Serie B 28a giornata: rinviate Cesena-Pro Vercelli, Bari-Spezia e Perugia-Brescia

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

 

PARMA, ITALY - DECEMBER 16: Official ball of Robe di Kappa during the Serie B match between Parma Calcio and AC Cesena at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Serie B 28a giornata, turno infrasettimanale condizionato dal gelo. Dopo l’anticipo tra Salernitana e Parma, giocato ieri sera e vinto dai ducali per 1-0, si disputa questa sera un’altra giornata di serie B. Un turno che inevitabilmente dovrà fare i conti con il maltempo che sta imperversando in tutta Italia. Lunedì era stata rinviata Pescara-Carpi, per la neve che ha sommerso lo stadio abruzzese. Per lo stesso motivo è stata spostata a data da destinarsi anche Perugia-Brescia. Restano otto partite da disputare, sperando che fino a questa sera alle 20:30 non ci siano altri rinvii. Tanti i match interessanti in programma. L’Empoli capolista ospita l‘Avellino di Walter Novellino. I toscani cercano la quarta vittoria di fila in casa, gli irpini hanno collezionato solo 4 punti nelle ultime 5 trasferte. Impegno esterno invece per il Frosinone. I ciociari, dopo l’inattesa sconfitta casalinga con il Perugia, vanno a Cremona in cerca del riscatto. I grigiorossi di Tesser non vincono da più di un mese, l’ultimo successo è del 20 gennaio scorso contro il Parma.

potrebbe interessarti ancheSpezia-Parma 0-2: Ceravolo-Ciciretti, gialloblu in Serie A “grazie” al Foggia (Video Gol)

Serie B 28a giornata, i match dell zona playoff. Tre punti che mancano dal 27 gennaio al Palermo. I rosanero ospitano al Renzo Barbera l’Ascoli dell’ex Serse Cosmi. Impegno casalingo anche per il Bari di Fabio Grosso. I pugliesi, reduci da tre vittorie consecutive, attendono lo Spezia. Impegno tutt’altro che agevole, visto lo stato di forma dei liguri di Fabio Gallo. Il match però è stato rinviato a data destinarsi a causa della neve che ha coperto il San Nicola. Il Cittadella va a far visita ad un Entella che cerca punti salvezza. In zona playoff c’è anche il Venezia di Pippo Inzaghi. Al Penzo arriva una Ternana che sembra allo sbaraglio. Umbri che sono stati affidati a Gigi De Canio, terzo cambio di questa tribolata stagione per i rossoverdi.

Serie B 28a giornata, gli altri match della serata

Serie B 28a giornata, il quadro delle altre partite. Novara-Foggia è il classico match tra color che son sospesi. I piemontesi sono appena sopra la zona salvezza, ma in organico hanno ben altre potenzialità. Soprattutto dall’arrivo di Mimmo Di Carlo sulla panchina azzurra. Analogo discorso per i pugliesi. Dopo quattro vittorie consecutive è arrivata l’inattesa sconfitta casalinga per gli uomini di Giovanni Stroppa. Il mercato invernale ha portato nuova linfa al Foggia, ma per ambire a qualcosa di più della salvezza serve maggior continuità.

potrebbe interessarti anchePerugia, Nesta vuole stupire subito. Ad Empoli test importante in vista dei play off

Serie B 28a giornata, alta tensione in Cesena-Pro Vercelli. Al Dino Manuzzi, o se preferite Orogel Stadium, va in scena il classico scontro salvezza. Stanno meglio i piemontesi, che con il ritorno di Grassadonia in panchina hanno inanellato cinque risultati utili consecutivi. Romagnoli che invece vengono da due sconfitte consecutive, con Cittadella e Ascoli. Entrambe hanno bisogno di punti, soprattutto visto lo stop della Salernitana contro il Parma. Anche questo match è stato rinviato a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Maltempo permettendo si assisterà ad una giornata di serie B molto interessante. Il cammino è ancora molto lungo. Con 15 giornate da giocare e 45 punti da assegnare tutto è ancora possibile per tutte le 22 protagoniste della contesa.

notizie sul temaPERUGIA, ITALY - MARCH 05: Sanjin Prcic of AC Perugiacelebrates after scoring the opening goal during the Serie B match between AC Perugia and Ternana Calcio at Stadio Renato Curi on March 5, 2016 in Perugia, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)Nesta, Perugia nel destino: l’ex Milan debutta in Italia come allenatoreSerie B 41.a giornata: Castaldo lancia l’Avellino, Spezia superato di misuraSerie B 41.a giornata: il match clou è Parma-Bari, al Tardini c’è profumo di Serie A
  •   
  •  
  •  
  •