Serie B, la situazione in zona play-out a ’90 dal termine

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Saranno novanta lunghissimi minuti, gli ultimi che restano da giocare nell’avvincente e sempre imprevedibile campionato di serie B.
Tutto ben definito per quanto concerne la zona play-off, dove le squadre partecipanti sono ben chiare, inoltre è matematica la promozione in serie A dell’Empoli già da una settimana.
Il Frosinone potrà festeggiare indipendentemente dal risultato delle concorrenti, se sconfiggerà nell’ultimo turno il Foggia; in caso di pareggio invece potrebbe ritrovarsi a pari punti con il Parma, se gli emiliani vinceranno a La Spezia ed in questo caso sarebbero promossi i ducali in virtù degli scontri diretti.

La lotta per non retrocedere

Piena bagarre per quanto riguarda la zona rossa dei play-out, mentre sono già retrocesse la Pro Vercelli e la Ternana.

potrebbe interessarti anchePadova-Cremonese chiude la 4^ giornata del torneo cadetto. Biancoscudati a caccia di riscatto

In ottica play-out delicata la situazione del Brescia (47), impegnato sul campo dell’agguerrito Ascoli (45) di Csomi, che in caso di vittoria, potrà festeggiare la salvezza.
Le rondinelle in caso di sconfitta potrebbero essere scavalcate anche dall’Avellino (45), che chiuderà la stagione in quel di Terni, e staccate dal Pescara di Pillon, che sarà di scena sul campo del Venezia di Pippo Inzaghi.

La situazione degli scontri diretti è la seguente:

potrebbe interessarti ancheDazn palinsesto partite Serie A, Serie B, Liga e Ligue 1 (oggi 23 settembre): orari e programma

Brescia: in vantaggio con Pescara; in svantaggio con Novara, Cesena e Avellino
Pescara: in vantaggio con Avellino e Novara; in svantaggio con Brescia, Cesena ed Ascoli
Cesena: in vantaggio con Pescara, Avellino e Brescia, ma in svantaggio con Ascoli e Novara
Avellino: in vantaggio con Ascoli, Brescia e Novara, ma in svantaggio con Pescara e Cesena
Ascoli: in vantaggio con Pescara e Cesena, ma in svantaggio con Avellino e Novara
Novara: in vantaggio con _Brescia, Cesena ed Ascoli, ma in svantaggio con Pescara ed Avellino
Entella: un caso a parte, in quanto potrà giocare i play-out solo se batterà il Novara nell’ultima giornata, in caso contrario sarà retrocessa in serie C.

notizie sul temaSerie B: Il Lecce vince in rimonta, 2-1 al VeneziaSerie B 4.a giornata. Il Lecce la spunta nel recupero. Venezia sconfitto nel recuperoRisultati Serie B oggi 22 settembre: pareggio Cosenza, poker Palermo. Hellas Verona corsaro a Crotone
  •   
  •  
  •  
  •