Caos Bari, iscrizione alla Serie B sempre più a rischio

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
PALERMO, ITALY - APRIL 30: Nene' oif Bari celebrates with teammates after scoring the equalizing goal during the serie A match between US Citta di Palermo and AS Bari at Stadio Renzo Barbera on April 30, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

In questi ultimi giorni tutti i tifosi del Bari sono in fibrillazione per le sorti della loro squadra che molto probabilmente rischierà seriamente di fallire e di non iscriversi al prossimo campionato di Serie B e se così fosse sarà costretto a ricominciare dalla serie dilettantistiche.
Ormai è una corsa contro il tempo, infatti occorrono 4,6 milioni cash entro le ore 17 di lunedì 16 luglio, ultima data utile per dimostrare alla Covisoc di avere in conti in ordine.

Purtroppo il presidente del club pugliese Cosmo Giancaspro non è in grado di effettuare la ricapitalizzazione,tant’è che sta cercando delle soluzione in qualunque modo, contattando imprenditori, banche e addirittura amici; l’ex arbitro Gianluca Paparesta, socio allo 0,63%, nei mesi scorsi aveva affermato che avrebbe messo dei capitali se il presidente attuale avesse avuto difficoltà salvo poi tirarsi indietro due giorni fa dichiarando quanto segue: “Alla luce del sempre più prossimo rischio di mancata iscrizione al campionato, delle certe prossime penalizzazioni  e soprattutto della assoluta assenza di chiarezza dovuta ad un socio, non volendo in alcun modo essere di ostacolo a qualsiasi operazione di salvataggio della società, comunico l’inevitabile venire meno di qualsiasi interesse da parte mia e delle persone interessate a sostenermi in questo aumento di capitale per la parte eventualmente non sottoscritta dal soci di maggioranza”

potrebbe interessarti ancheCristiano Ronaldo, il tappeto dove nascondere la polvere di Chievo, Parma, Bari e Cesena

E pensare che quest’anno si dovrebbe giocare dopo ben otto stagioni il derby pugliese Bari-Lecce che invece quasi sicuramente non si farà, ma a parte questa piccola considerazione, il fallimento del club biancorosso sarebbe un duro colpo non solo a livello calcistico, ma per tutta la città soprattutto per il contesto socio-economico che ne potrebbe conseguire, come ad esempio la brutta fine dello stadio San Nicola con una capienza di 60 mila posti e che necessita oltretutto di urgenti interventi di riqualificazione e che invece rischia seriamente di trasformarsi in un cattedrale nel deserto.

Un’ultima piccola possibilità per evitare che tutto ciò accada è che il presidente Giancaspro manterrebbe il 30% del pacchetto azionario, dando il placet all’apertura della cessione del restante 70% a terzi, da individuare anche con l’aiuto del sindaco Antonio Decaro, che ha dichiarato che è necessario garantire almeno l’iscrizione al campionato per poi trovare una soluzione stabile, discorso che non farebbe una piega, ma purtroppo il tempo stringe e mancano solamente poco più di tre giorni.

potrebbe interessarti ancheRipescaggi Serie B: Siena, Ternana e Pro Vercelli candidate a subentrare a Bari e Avellino

In tutto questo caos, con i tifosi che si sono ritrovati davanti ai cancelli dello stadio San Nicola per far sentire la loro voce, la squadra pugliese, con Mauro Zironelli nuovo allenatore, domani partirà per il ritiro sulle cime dell’Altopiano di Pinè in Trentino Alto Adige dove vi resterà fino al 28 luglio.

Per quanto riguardo il mercato, la società biancorossa ha tesserato l’attaccante belga classe ’95 di origini congolese, Maecky Ngombo arrivato dal Roda a parametro zero.

notizie sul temaSerie B: Bari e Cesena ufficialmente escluse dal campionatoPALERMO, ITALY - APRIL 30: Nene' oif Bari celebrates with teammates after scoring the equalizing goal during the serie A match between US Citta di Palermo and AS Bari at Stadio Renzo Barbera on April 30, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)Bari, ci salvi chi può. Ricapitalizzazione o saranno guaiHellas Verona, stretta finale per Grosso. L’ex tecnico del Bari firmerà un biennale
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: