Cremonese, gioia allo scadere con il Benevento: 1-0 al 94′

Pubblicato il autore: Birkan Kayadibi Segui

La Cremonese acchiappa i 3 punti allo scadere con il gol di Emmer al 94′.

Cremonese: Agazzi, Claiton, Arini, Piccolo, Strizzolo, Mogos, Soddimo, Castagnetti, Caracciolo, Terranova, Renzetti. All: Rastelli A disp.: Ravaglia, Volpe, Rondanini, Croce, Migliore, Strefezza, Del Fabro, Emeers, Carretta, Boultam, Mbaye.

Benevento: Montipò, Letizia, Antei, Di Chiara, Felipe, Coda, Viola, Improta, Insigne, Cristeig, Caldirola. All Bucchi A disp.: Gori, Zagari, Del Pinto, Tuia, Buonaiuto, Gyamfi, Goddard, Bandinelli, Ricci, Asencio, Armenteros, Vokic.

Arbitro: Forneau, sezione di Roma
Assistenti: Capaldo, sezione di Napoli; Baccini, sezione di Conegliano.

Poco prima dell’inizio della partita, è diretto il messaggio della Curva Cremonese: “Società: prima la salvezza, poi si faccia chiarezza“. La carica iniziale dei tifosi della Cremonese non manca e non è mancato il sostegno nei 90 minuti, così come anche lo stato di insoddisfazione in questa stagione.

I primi 10 minuti si giocano a ritmi blandi, questi sono di studio fra le due squadre. Sia i padroni di casa che gli ospiti manovrano nella propria metà campo e difficilmente trovano il barco favorevole per sbucare la difesa avversaria.

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Napoli 2019: calendario e orari delle prossime partite estive dei partenopei. Oggi Napoli-Feralpisalò

La prima occasione, seppur timida, è del Benevento: su un un contropiede la porta Letizia dalla sua fascia e giunto alla tre quarti avversaria pesca Improta dalla linea opposta alla sua. Il tiro dell’offensivo finisce fuori alla sinistra del portiere.

Al 20′, seconda occasione del Benevento che si trova la palla a metà altezza nella lunetta dell’area di rigore e prova una volé da fermo che finisce fuori sopra la traversa.

Al 28′ arriva la prima (vera) occasione della Cremonese: lancio dalla difesa a cercare Piccolo che mette giù una palla difficile, ma la sua posizione è defilata e il suo tiro trova le reti laterali esterne della porta. Occasione che pero’ da indicazione sull’approccio tattico delle squadre all’incontro fino a quel momento. Di fatti Benevento prova a stanziarsi nella metà campo avversaria con giro palla paziente, Cremo invece prova a sorprendere i campani con lanci lunghi dalla difesa.

Al 33′ occasione incredibile per i giallorossi: carambola in area dopo un mezzo pasticcio prima di Terranova e dopo Agazzi che lascia la palla agli avversari che nel corto non trovano la porta.

Al 43′ occasione clamorosa della Cremonese: Strizzolo porta palla dalla sinistra che conclude la falcata pescando Arini che fa partire un tiro che va alto.

potrebbe interessarti ancheNapoli beffato allo scadere, ed arrivano le prime critiche

Si chiude il primo tempo in parità, a reti inviolate. Entrambe le squadre non hanno premuto sull’acceleratore nei primi 45 minuti.

Il secondo tempo parte senza cambi e vede 20 minuti a ritmi simili a quelli della prima metà di gara, anche se Benevento è più pronto rispetto all’avversario che risponde con aggressività e altrettanto prontezza non lasciando spazi agli ospiti.

L’occasione degna di nota dalla pausa arriva al minuti 84: carambola in area e Coda spara fuori sopra la traversa. Arriva comunque la segnalazione in ritardo del direttore di gara che non fa registrare il tiro alle statistiche causa fuorigioco.

Al 89′, invece, un contropiede pericoloso sempre dei padroni di casa che in superiorità 3 contro 2 non riescono a concludere: Strefezza la gioca bene a Renzetti che non riesce a essere pericolo da posizione non centrale. Lo stesso Strefezza viene espulso con rosso diretto per proteste a un ammonizione di pochi secondi prima.

Al 94′, arriva il tap-in vincente di Emmers. Su un assalto finale, mette una palla disperatamente in mezzo dalla sinistra Renzetti che pesca Castagnetti. Il tiro di quest’ultimo viene ribattutto dal portiere Montipò che però non può fare niente sulla conclusione di Emmers. Grande festa allo Zini per il gol che vale 3 punti.

notizie sul temaNapoli-Benevento 1-2 (Video Highlights): Inzaghi vince l’amichevole grazie al gol di Vokic all’ 89′Napoli-Benevento streaming e diretta tv, oggi dalle 17.30Napoli, è arrivato Manolas per le visite mediche. Oggi sfida al Benevento
  •   
  •  
  •  
  •