Alma Juventus Fano-Venezia, l’analisi del match

Pubblicato il autore: Jacopo Chiodo Segui

Lega Pro

Vietato sbagliare. L’imperativo del Venezia di Inzaghi.

Domenica gli arancioneroverdi, saranno ospiti dell’Alma Juventus Fano, al Raffaele Mancini, per la 16° giornata del girone B di Lega Pro.

I leoni alati, devono obbligatoriamente riscattare la brutta sconfitta rimediata contro il Padova dello scorso turno, un 1-3 che pesa come un macigno per i lagunari, che oltre a perdere il sentito derby veneto e a smarrire la prima posizione, ora occupata dall’accoppiata Pordenone-Reggiana, ha terminato il match con tre espulsioni all’attivo, lasciando pesanti strascichi per i prossimi impegni, a partire dalla gara di Fano. A nulla sono serviti i ricorsi d’urgenza presentati dal Venezia contro le squalifiche, la Corte Sportiva d’Appello di Roma ha respinto ogni richiesta. Inzaghi, dovrà quindi fare a meno per due giornate di Ferrari e Vicario e per ben tre turni di Agostino Garofalo, scelto dai tifosi, come calciatore del mese.

Il Fano, sedicesimo in classifica, in piena zona play-out, ha vinto solo tre volte in questo campionato, raccogliendo zero punti nelle ultime due gare, perdendo con Gubbio e Pordenone. Proprio contro quest’ultimi, le aquile, nonostante il 2-1 che ha premiato i neroverdi, hanno dimostrato di essere una squadra viva, capace di mettere in difficoltà chiunque. I Granata, nelle ultime cinque partite giocate al Raffaele Mancini hanno raccolto cinque dei quindici punti disponibili, vincendo solo contro il Forlì, di misura, grazie ad un goal Gualdi, uno degli ex della gara, con il Venezia nella passata stagione, in serie D, ha contribuito alla promozione con 16 presenze e 4 reti.

potrebbe interessarti anchePiacenza-Triestina, dove vederla in streaming e diretta tv 20 gennaio Serie C

Tuttavia, i numeri e i favori del pronostico, sono tutti per il Venezia, che, perdendo contro il Padova ha interrotto un filotto di risultati utili che durava da ben sette giornate (4 vittorie e 3 pareggi). Gli uomini di Filippo Inzaghi, in questo campionato, hanno perso solo una volta lontano da casa, alla 7°, al Bottecchia, contro il Pordenone, 1-0. Poi, quattro successi e due pari. Gli arancioneroverdi, con quattro goal incassati fuori casa, sono la miglior difesa esterna di tutto il campionato.

L’ultima volta che le due squadre si affrontarono correva l’anno 2013, 33° giornata di C2, una gara pazzesca, pirotecnica, chiusa sul 4-5 in favore dei lagunari. Difficile che domenica, si ripeti una gara simile, a diffidare sono soprattutto i numeri delle due squadre: Il Fano in casa ha incassato solo sette goal, meglio di tante altre compagini, anche del Pordenone ad esempio. il Venezia, dal canto suo, lontano dal Penzo fatica di più nel trovare la rete, sono infatti solo sette i goal realizzati dai leoni alati in trasferta.

Il Fano ha bisogno di punti salvezza, gli arancioneroverdi di un successo per  continuare la marcia verso la B!

Fischio d’inizio alle ore 14:30, stadio Raffaele Mancini di Fano, o, in alternativa, la gara sarà visibile in diretta streaming HD su Lega Pro Channel (www.sportube.tv).

potrebbe interessarti ancheCatanzaro-Monopoli streaming e diretta tv Serie C, oggi 19 gennaio dalle 17.30

A dirigere l’incontro sarà il signor Luigi Pillitteri di Palermo, assistito da Luca Bianchini di Cesena e Vittorio Pappalardo di Parma.

PROBABILI FORMAZIONI:

ALMA JUVENTUS FANO (3-5-2): Menegatti, Zullo, Ferrani, Zigrossi, Lanini, Gabbianelli, Bellemo, Gualdi, Taino, Gucci, Borrelli. All. Cusatis

VENEZIA (4-3-3): Facchin, Baldanzeddu, Modolo, Domizzi, Malomo, Pederzoli, Soligo, Acquadro, Marsura, Moreo, Tortori. All. Inzaghi

notizie sul temaBisceglie-Reggina: streaming e diretta tv, dove vedere Serie C oggi 19 gennaioFoggia-Nocerina: streaming e diretta tv, dove vedere Serie D oggi 19 gennaioMonza-Como streaming gratis e diretta Tv Serie C: dove vedere il match del 19/1
  •   
  •  
  •  
  •