Handanovic Inter: bye bye. E la Roma lo accoglie…a porta aperta!

Pubblicato il autore: TonyR Segui

Handanovic Roma

potrebbe interessarti ancheInter-Sampdoria 2-1: Nainggolan in goal, il belga si riprende l’Inter

Porte, anzi, porta girevole in casa Inter. Pare, infatti, che Samir Handanovic, attuale numero uno nerazzurro, abbia rifiutato la proposta di rinnovo offerta da Thohir, dando invece la sua totale disponibilità al trasferimento alla Roma. Il suo procuratore è in contatto da mesi con l’entourage giallorosso e le trattative per un rinnovo in nerazzurro, si sono bloccate subito al primo colloquio.

potrebbe interessarti ancheChampions League: Roma e la “musichetta” che incanta

Handanovic Inter, un rinnovo quasi impossibile, vista la distanza che c’è tra le due parti. Il portierone sloveno chiede tre milioni di euro a stagione, un aumento che l’Inter, in questo momento, non pare intenzionata a riconoscergli. Handanovic diventerebbe così il top player da sacrificare nel rispetto del fair play finanziario. Inevitabile quindi parlare di divorzio con l’Inter, con la Roma e Sabatini, pronti ad ingaggiare il numero uno nerazzurro per la prossima stagione. Questo, anche grazie alla stima che ha nei suoi confronti De Sanctis, compagni di squadra in passato all’Udinese. Lo sloveno arrivò in Friuli a soli 20 anni, nel 2004, ma fino al 2007 andò in prestito proprio perché De Sanctis preferiva non avere un giovane “ingombrante tra le mani”. Nonostante questo, tra i due portieri c’è sempre stata grande stima, come si evince da una confidenza fatta da De Sanctis ad una persona di sua fiducia: “Posso fare la riserva solo a due portieri in Italia: Buffon e Handanovic“. La Roma è intenzionata ad accelerare i tempi, proponendo addirittura un clamoroso scambio con Mattia Destro. Handanovic dal canto suo vuole vincere qualcosa prima di chiudere la sua straordinaria carriera e la Roma sembra in vantaggio per assicurarsi l’estremo difensore, seguito anche dal Manchester City e Barcellona.

notizie sul temaDove vedere Inter-Sampdoria, live streaming e diretta TV Serie A, oggi 17/02 dalle 18Ranocchia: il vero “capitano” silenzioso con l’Inter nel cuoreInter, Spalletti in conferenza su Icardi:”Icardi ha un problema, non sarà convocato”
  •   
  •  
  •  
  •