La Fiorentina corre sulle fasce: ecco gli obiettivi viola

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

La Fiorentina corre sulle fasce: piacciono Zappacosta, Donati, Sabelli e Mario Rui

La Fiorentina corre sulle fasce: il nuovo direttore tecnico Valentino Angeloni avrebbe già individuato rinforzi adatti per il nuovo corso viola

La Fiorentina corre sulle fasce. Il neo direttore tecnico dei viola, Valentino Angeloni, avrebbe intenzione, d’accordo con i Della Valle, di rinforzare adeguatamente le corsie esterne della formazione di Vincenzo Montella. La Fiorentina corre sulle fasce perché Marcos Alonso e Nenad Tomović, buoni giocatori, non sono ritenuti gli elementi idonei a far compiere alla squadra un ulteriore salto di qualità. Secondo ‘La Repubblica‘, l’obiettivo della società gigliata è quello di abbassare l’età media della rosa, ridurre il monte stipendi e diminuire il numero degli stranieri senza, però, indebolire la squadra. Anzi, facendo in modo che l’organico viola esca dalla sessione estiva di calciomercato decisamente rafforzato.

Motivo per il quale la Fiorentina corre sulle fasce mettendo nel mirino tre giovani italiani, di sicuro rendimento e grandi prospettive. Oltre a loro, un altrettanto giovane straniero, ma già ben rodato nel campionato italiano. Per la fascia destra, sono tre quindi i profili seguiti dalla Fiorentina. Giudicato troppo alto il prezzo del cartellino di Matteo Darmian, segnalato in uscita dal Torino ma diretto verso il Bayern Monaco, il primo nome sulla lista di Angeloni e Daniele Pradè è quello di Davide Zappacosta dell’Atalanta. Classe “92, Zappacosta viene da due stagioni perfette, prima ad Avellino in Serie B, e quindi, nella massima serie, con la maglia della Dea. In questo campionato, inoltre, ha imparato a giocare sia esterno basso che alto, ed acquisito discreta confidenza sotto rete. Il che, per una squadra che punta in alto come la Fiorentina, non guasta mai.

potrebbe interessarti ancheFiorentina, in attacco spunta un ex della Juventus: il punto

Rispetto allo scorso mese di gennaio, come riporta ‘Fiorentina.it‘, non è scemato neanche l’interesse dei viola per Giulio Donati, terzino destro del 1990, toscano di Pietrasanta, e da due anni in forza al Bayer Leverkusen, nella Bundesliga. Donati giudica al termine la sua esperienza tedesca, e vorrebbe tornare in patria: un suo possibile accordo con la Fiorentina non appare un’utopia. Per lui, sarebbe una bella rivincita dopo essere stato forse troppo frettolosamente scartato dall’Inter senza ulteriori prove di appello in Serie A. Terza alternativa per la fascia destra, resta Stefano Sabelli del Bari: 22 anni, cresciuto nel vivaio della Roma, titolare fisso in Puglia da tre anni e nel giro dell’Under 21. Può rappresentare un investimento perfetto per il futuro.

potrebbe interessarti ancheLlorente alla Fiorentina? I viola trattano con lo spagnolo

Ma la Fiorentina corre sulle fasce, su entrambe, e quindi, ovviamente, anche a sinistra si pensa ad un restyling: per dividersi la banda mancina con Pasqual, occhio a Mario Rui, terzino portoghese dell’Empoli valorizzato da Maurizio Sarri e seguito, nel recente passato, anche da Napoli e Milan.

notizie sul temaChiesa-Fiorentina: la resa dei conti. Spunta uno scenario che spaventa i violaFiorentina-Chivas 2-1 (Video Gol Highlights): Simeone-Sottil, primo sorriso per Montella all’ICCVeretout destinato alla Roma. Cosa cambia nelle strategie del Milan
  •   
  •  
  •  
  •