Formazione Juventus 2016/2017: pochi innesti per puntare alla Champions

Pubblicato il autore: Maurizio de Strobel Segui

formazione Juventus 2016/2017

Dopo la vittoria di ieri con il Carpi, mancano adesso ancora due giornate alla fine del campionato, più la finale di Coppa Italia, ma già ci si chiede quale possa essere la formazione Juventus 2016/2017. Eh già, perché se l’anno scorso in sede di calciomercato Juve Marotta attuò una specie di rivoluzione, con i dolorosi addii di Tevez, Pirlo e Vidal, e gli acquisti di ben 10 nuovi giocatori, la formazione Juventus 2016/2017, almeno negli 11 titolari, non dovrebbe discostarsi troppo da quella attuale. Pochi innesti ma di qualità, per puntare a quello che, dopo 5 scudetti consecutivi, sarà l’obiettivo principale della squadra bianconera, vale a dire la Champions League, croce e delizia della Società, ma anche dei tifosi della Juve. Allegri ancora non ha firmato il rinnovo con la Juventus, ma all’annuncio ufficiale mancano davvero pochi giorni. Quel che è certo è che il tecnico toscano questa volta vorrà essere certo che, in sede di acquisti e cessioni Juve, arriverà finalmente il tanto desiderato trequartista. Ecco quindi tutte le trattative di mercato Juve in via di definizione.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona streaming e diretta Tv Serie A: dove vedere il match del 21/9

Formazione Juventus 2016/2017: il trequartista come primo obiettivo

Eh già, perché sono due anni che Allegri chiede a gran voce un trequartista di spessore, per poter applicare quel 4-3-1-2 che è il suo schema di gioco preferito, ma sino a questo momento la Società non ha ancora soddisfatto questa sua esigenza. Nella formazione Juventus 2016/2017 ci sarà finalmente spazio per un trequartista? Crediamo proprio di sì! Di nomi se ne sono fatti tanti e da qui al suo acquisto ufficiale se ne faranno ancora molti, ma a nostro parere c’è un giocatore che più degli altri ha la possibilità di vestire la maglia bianconera il prossimo anno: Isco del Real Madrid. E’ il profilo ideale per la Juventus e per Allegri: costo del cartellino abbordabile, stipendio non eccessivo, scontento della sua situazione a Madrid dove prima Benitez e ora Zidane non gli hanno mai concesso troppo spazio tra i titolari. Nella Juve, invece, verrebbe per fare il titolare alle spalle delle due punte. Già, ma chi saranno?

Formazione Juventus 2016/2017: un nuovo attaccante

In avanti resteranno Dybala e Mandzukic, Zaza è ancora in dubbio (più per volontà sua che di Marotta), mentre invece Morata tornerà al Real Madrid, che sullo spagnolo può esercitare la famosa clausola di Recompra. E allora al suo posto la Juventus dovrà comprare un nuovo attaccante, che a nostro parere non sarà né Cavani né Ibrahimovic: costano troppo e guadagnano troppo. E quindi? Marotta ha già da tempo indivisuato il profilo ideale: è quello di Lukaku, giovane calciatore belga in forza all’Everton. E’ vero che anche lui costa molto (si parla di almeno 40 milioni), ma ha molti meno anni di Cavani e il desiderio si sfondare in una grande squadra.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Verona: Probabili formazioni Serie A

Trattative Juventus 2016/2017: movimenti al centro e in difesa

Centrocampo e difesa saranno puntellati con un paio di acquisti. In mediana il nome sulla bocca di tutti è quello di André Gomes del Valencia. Il talentuoso centrocampista lusitano è appetito da tutte le più forti squadre europee, ma Marotta farà di tutto per portarlo a Torino, anche perché l’assenza di Marchisio per infortunio si protrarrà sino a novembre e forse oltre. Per quanto riguarda Pogba noi andiamo controcorrente e diciamo che il francese resterà alla Juventus anche nella prossima stagione. In difesa il nome più caldo è quello di Benatia del Bayern Monaco, che potrebbe arrivare in prestito con un diritto di riscatto fissato a 20 milioni circa. Sulla fascia si pensa a Vrsaljko del Sassuolo per sostituire Cuadrado destinato a tornare al Chelsea. In conclusione la formazione Juventus 2016/2017 potrebbe essere la seguente: Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, André Gomes, Pogba; Isco; Dybala, Lukaku.

notizie sul temaAtletico-Juve, la telecronaca Trevisani-Adani, non va giù agli abbonatiAtletico Madrid-Juventus 2-2: una grande prestazione non basta agli uomini di Sarri (video highlights)Arezzo-Juventus U23 1-2 (Video Gol Highlights): Mota-Clemenza, primo successo per Pecchia
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: