Calciomercato Torino: Mihajlovic su Soriano e Kucka per il nuovo centrocampo granata

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato torino mihajlovicDopo l’ufficialità di Sinisa Mihajlovic nuovo allenatore, può partire il calciomercato Torino, il presidente Cairo e il d.s. Petrachi avranno il loro bel da fare per plasmare una squadra che dovrà effettuare un radicale cambiamento tattico nella prossima stagione.  Bruno Peres, Zappacosta, Benassi, Acquah, Vives, Gazzi, Baselli, Obi, Farnerud, Molinaro e Avelar sono ben undici gli attuali centrocampisti del Torino, ma nella squadra della prossima stagione quanti ne servirebbero e soprattutto, quanti di questi sarebbero veramente utili? Pensare a questo non è ragionamento fine a se stesso o una chiacchiera da bar perché passare dal gioco di Ventura a quello di Mihajlovic comporta cambiamenti e non si tratta di piccole modifiche o aggiustamenti, ma di una profonda modifica all’assetto della squadra durante il calciomercato Torino. Ammettendo che durate il calciomercato Torino vadano via Farnerud, in scadenza di contratto, Vives, Gazzi e che siano ceduti sia Peres che Zappacosta, Molinaro e Avelar passino fra i difensori, perché dal modulo attuale che ne prevede tre in campo si passerà a quello a quattro, rimangono quattro giocatori, ma con un centrocampo a tre o a quattro non sono molti quelli che hanno le caratteristiche ideali per il gioco che professa Mihajlovic. Benassi, Acquah, Baselli e Obi non bastano per formare il centrocampo e serve che Cairo e Petrachi apportino dei cambiamenti e innestino altri giocatori. Fra i nomi più gettonati in questi giorni ci sono Kucka, Soriano e Dioussé. I tre non costano poco, soprattutto i primi due che hanno anche esperienza avendo ventinove e venticinque anni, mentre il terzo solo diciotto. Puntare su uno o due di loro vuol dire investire una cifra abbastanza consistente, ma alla portata delle casse granata per il calciomercato Torino, infatti, rispettivamente i loro cartellini costano più o meno otto, dodici e mezzo e quattro e mezzo milioni di euro.

potrebbe interessarti ancheSampdoria-Atalanta probabili formazioni, le scelte di Ranieri e Gasperini

Calciomercato Torino, tutti i nomi per il nuovo centrocampo granata

E’ evidente che oltre a immettere nuovi centrocampisti forse sarà necessario darne via qualcuno degli attuali nel calciomercato Torino, tenendo anche conto che rientreranno giovani che si sono fatti le ossa altrove e, per restare nell’ambito dei centrocampisti, i candidati sono Parigini, Aramu e Prcic, quest’ultimo se sarà riscattato. Ipotizzando, ma si tratta solo ed esclusivamente di un’ipotesi finalizzata al ragionamento, che i prossimi centrocampisti del Torino siano Acquah, Aramu, Baselli, Benassi, Dioussé, Kucka, Obi, Parigini, Prcic e Soriano numericamente sarebbero sufficienti, ma qualitativamente ci sarebbe il giusto equilibrio fra esperienza e brio dato dalla gioventù? Soprattutto il reparto sarebbe rifornito di calciatori adatti al gioco di Mihajlovic? Molto probabilmente no, troppi sarebbero i giocatori con caratteristiche simili e non del tutto adatte, quindi per avere un Torino competitivo a centrocampo serve una, diciamo, mezza rivoluzione magari partendo dagli arrivi di Kucka, Soriano, Parigini e Aramu.

potrebbe interessarti ancheIbrahimovic acquistato dal Milan…anzi no

notizie sul temaSampdoria-Atalanta streaming e diretta Tv Serie A 2019-2020: dove vedere il matchSpal-Sampdoria 0-1 (Video Gol Highlights): decide Caprari. I blucerchiati si tolgono dall’ultima posizioneSpal-Sampdoria: streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 4 novembre
  •   
  •  
  •  
  •