Inter Gabigol via a gennaio, ipotesi Las Palmas. Genoa e Bologna le piste italiane

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Inter Gabigol

Inter Gabigol via a gennaio

Inter Gabigol è ormai un caso, non da ieri, in casa nerazzurra, il brasiliano che doveva essere il fiore all’occhiello del mercato interista ha giocato solo 15 minuti contro il Bologna. 2 milioni di euro al minuto, questo il costo di Gabigol, pagato quasi 30 milioni di euro dall’Inter, che lo ha prelevato dal Santos. Le parole dell’agente del giovane talento brasiliano (“All’Inter Gabigol non è felice, a gennaio può partire”) hanno praticamente ufficializzato la cessione, temporanea, a gennaio di Gabigol. Improbabile che l’attaccante dell’Inter torni al Santos, meglio restare in Europa per assorbire allenamenti e ritmi del calcio del Vecchio Continente. Per Gabigol c’è la fila, nelle ultime ore si è fatto avanti il Las Palmas, squadra spagnola dove gioca l’ex milanista Boateng. Il Las Palmas sta disputando un buon campionato, è un posto tranquillo dove Gabigol avrebbe modo di crescere senza pressioni. L’Inter sta vagliando questa opzione, un po’ come fece con Coutinho, che fu mandato in prestito all’Espanyol per fare esperienza. In Italia ci sono diverse società interessate al prestito di Gabigol, Genoa e Bologna su tutte, ma anche l‘Empoli in seconda fila. Il club di Preziosi è maestro nel far crescere i giovani talenti, come si può vedere nei casi di Suso e Niang, rispediti al Milan pronti per giocare ad alti livelli. Anche il Bologna di Donadoni potrebbe essere una buona scelta, lì Gabigol avrebbe sicuramente spazio in una squadra formata da tanti giovani di talento. Una cosa sembra certa, con l’arrivo del nuovo anno Gabigol cambierà aria, Appiano Gentile è un posto triste per lui, meglio cercare un’isola felice da qualche altra parte.

potrebbe interessarti ancheMilan-Inter streaming gratis e diretta tv DAZN1, dove vedere il derby oggi dalle 20.45

Inter Gabigol, difesa e Banega, tutte le spine di Pioli

Il caso Gabigol non è l’unico a tormentare le prime settimane di Stefano Pioli in nerazzurro, il neo tecnico interista sta lavorando ad Appiano Gentile alla ricerca dei rimedi al difficile momento nerazzurro. Pioli deve assolutamente cercare di risolvere il problema difesa, 10 gol subiti in quattro partite sono davvero troppi per una squadra che deve rimontare 11 punti per la zona Champions League. In questi giorni l’allenatore nerazzurro sta provando anche una difesa a tre, per cercare di restituire compattezza che sarà orfano di Medel fino al nuovo anno. Un’altra questione da risolvere per Pioli è sicuramente Ever Banega l’argentino doveva essere il leader di questa Inter, ma ancora non sembra essersi calato a dovere nel campionato italiano. Pioli sembra non vedere Banega e Joao Mario insieme, continuare a puntare sulla qualità dell’argentino o giustificare i 45 milioni spesi da Suning per il portoghese? Con il Genoa Pioli dovrà dare le prime vere risposte a tutti i dubbi nerazzurri.

potrebbe interessarti ancheBologna-Roma streaming gratis e diretta tv Sky Sport, Serie A 22 settembre dalle 15

notizie sul temaCagliari-Genoa 3-1 (Video Gol Serie A): ancora Simeone, bis per i sardiMilan-Inter: Probabili formazioni Serie AProbabili Formazioni Serie A 4a giornata: Lukaku in coppia con Politano, Dybala da 1′
  •   
  •  
  •  
  •