La Roma su Kessie, arriva la conferma dell’Atalanta

Pubblicato il da Gioacchino Moncado
calciomercato milan

Roma Kessie, apertura dell’Atalanta?

Nelle settimane scorse si era parlato del forte interesse della Roma nei confronti del centrocampista ivoriano dell’Atalanta Frank Kessiè. Le prestazioni sorprendenti del giovane nerazzurro avevano suscitato l’interessamento della società giallorossa che già a gennaio aveva provato a farsi avanti con il club bergamasco per sondare il terreno in vista di un possibile affondo di mercato. A rendere difficile l’operazione Roma-Kessie era stata una vicenda legata al mancato coinvolgimento iniziale dello storico agente del giocatore, Atangana, da parte dei dirigenti giallorossi. Una “svista” risolta nei giorni scorsi che ha dato nuova linfa all’affare che potrebbe essere chiuso la prossima estate. Oggi a confermare di quanto forte sia l’interesse della Roma nei confronti del giocatore dell’Atalanta è stato lo stesso Amministratore Delegato nerazzurro, Andrea Percassi. Nel corso di una intervista rilasciata al programma “Radio anche io sport” il dirigente del club bergamasco ha fatto il punto sulla situazione relativa al giocatore ivoriano: ” La Roma è molto interessata a Kessie. Il club giallorosso ci ha ribadito anche in quest’ultimo periodo l’interesse per Kessie, vede in lui un giocatore polivalente, come si sta dimostrando in campo ogni settimana. Ci sta che una squadra così importante sia interessata. Per noi – ha aggiunto il dirigente – è motivo di grande soddisfazione che l’Atalanta sia un trampolino di lancio per palcoscenici più importanti. Dobbiamo rispettare la nostra misura”.

L’apertura dell’Atalanta comunque non garantisce sicuramente un trattamento di favore per la Roma in vista del prossimo calcio mercato. Specialmente se la squadra nerazzurra dovesse centrare la storica qualificazione alla prossima Europa League. I gioielli nerazzurri, Kessie ma anche Conti, Grassi, Spinazzola e Petagna, saranno al centro di importanti trattative di mercato ma l’Atalanta non può permettersi di smantellare nell’arco di una sola sessione di mercato una rosa che quest’anno sta facendo faville per la qualità del gioco espresso fino ad ora in campionato.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: ,