Fiorentina Inter, a fine stagione scambio di allenatori tra i due club? Le ultime di mercato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
stefano pioli

Fiorentina Inter, Pioli e Sousa in bilico

Nel prossimo turno di campionato Fiorentina Inter si affronteranno al Franchi in un match molto delicato in un finale di stagione che, classifica a parte, ha ancora molto da dire per quanto riguarda il futuro delle due formazioni. I Viola, ormai tagliati fuori o quasi dalla corsa all’Europa League, devono onorare al meglio il campionato mentre l’Inter deve provare ad uscire dalla crisi di risultati delle ultime giornate per non perdere definitivamente il treno che porta alla qualificazione europea. Ma Fiorentina Inter sarà una partita importante anche per i due tecnici delle squadre: Paulo Sousa e Stefano Pioli. I due allenatori, infatti, potrebbero finire nei prossimi mesi al centro di un grande vortice che prevede diversi cambi di panchina.
L’allenatore portoghese, in scadenza di contratto con la Fiorentina, quasi sicuramente non rinnoverà l’accordo con la società Viola ed è destinato a lasciare la città toscana. Gli estimatori per l’ex centrocampista non mancano ed in giro per l’Europa sono tante le società interessate a Sousa. Tra tutte, in pole sembra esserci il Borussia Dortmund che nelle scorse settimane si è mosso avviando i primi contatti con il portoghese. Ma sul tecnico della Fiorentina ci sarebbero anche diverse squadre italiane, tra le quali proprio l’Inter.
Il finale di stagione dei nerazzurri non sta portando i risultati sperati da Suning e così Stefano Pioli è stato messo in discussione per la prossima stagione. Il tecnico ex Lazio si gioca la riconferma nelle ultime gare di campionato, ad una condizione imprescindibile: senza Europa League il suo futuro sarà segnato ed a fine stagione sarà addio all’Inter. La proprietà dell’Inter sul taccuino ha diversi nomi altisonanti per il possibile dopo Pioli, su tutti quello di Antonio Conte, ma un profilo che potrebbe essere valutato con molto favore è proprio quello del portoghese Sousa. Le idee tattiche dell’attuale allenatore della Fiorentina, almeno il primo anno in Viola, non sono dispiaciute ed hanno permesso di ammirare un calcio veloce, organizzato e spettacolare. Qualità che Suning ritiene indispensabili per il rilancio dell’Inter. Percorso inverso potrebbe invece fare proprio Stefano Pioli che potrebbe rappresentare il sostituto ideale alla Fiorentina del tecnico portoghese. L’ex Lazio ha dalla sua uno stile che garberebbe molto alla famiglia Della Valle e la sua esperienza potrebbe consentire alla Fiorentina di ripartire con un nuovo progetto tattico dopo le stagioni sotto la guida di Paulo Sousa.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •