Attenta Juve, Verratti è il primo obiettivo del Barcellona

Pubblicato il autore: Alberto De Venuto

Marco Verratti, nato e cresciuto a Pescara, si è consacrato nella straordinaria promozione in A coi delfini guidati dal maestro Zdenek Zeman. Quell’anno la squadra abruzzese batté ogni record. Assieme ad Insigne ed Immobile fu protagonista e trascinatore di quel Pescara spettacolare. Il boemo ebbe l’intuizione di spostare Verratti in mezzo al campo regalando all’Italia, ma a tutto il calcio in generale, un piccolo genio. Da quel momento è sempre stato considerato il futuro Pirlo. Dall’Abruzzo venne catapultato in un paese ed in una realtà completamente diversa, passando al Psg.  Dopo 5 anni, nei quali è cresciuto e maturato calcisticamente, il regista sembra pronto a fare un’ulteriore salto di qualità.
Nonostante i diversi trofei vinti a Parigi, insieme a grandissimi giocatori del calibro di Ibrahimovic, sogna di vincere la Champions League. Il club parigino, anche quest’anno, non è riuscito ad arrivare in fondo alla competizione più ambita e prestigiosa per ogni club e giocatore. Infatti dopo lo straordinario 4-0 all’andata degli ottavi di finale contro il Barcellona, la squadra di Emery è riuscita a farsi rimontare al Camp Nou uscendo clamorosamente dalla competizione europea. Inoltre anche la Ligue 1 è sfumata di recente.
Insomma segnali che fanno pensare che il classe ’92 abbia voglia di misurarsi in un’altra realtà, magari più competitiva di quella francese. Confrontarsi con avversari più blasonati e giocare al fianco di campioni affermati. Su di lui, i grandi club sono attenti e vigili. Anche la stessa Juventus, che ancor prima di andare a giocare in Francia provò a portarlo a Torino, è sempre stata interessata. Ma la concorrenza è folta ed agguerrita: Bayern Monaco, Chelsea e Barcellona su tutte. Proprio il club blaugrana risulterebbe essere la destinazione più gradita al giocatore, il quale è affascinato dalla possibilità di poter giocare al fianco di fenomeni come Messi e Neymar. Proprio questa preferenza metterebbe il Barca una lunghezza avanti alle altre inseguitrici nella corsa a Verratti.
Infatti come riporta il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, il Barcellona ha come primo obiettivo l’ex Pescara e vorrebbe approfittare dell’attuale situazione interna al Psg per portarlo in Spagna. La trattativa, comunque, non si preannuncia semplice. Non solo per il costo elevato del cartellino, ma anche e soprattutto perché il presidente Nasser Al Khalaifi non ha nessuna intenzione di privarsi di uno dei suoi migliori giocatori ed andare a rinforzare una diretta concorrente europea.
L’imprenditore qatariota, infatti, ha promesso allo stesso Verratti che il prossimo anno la squadra verrà rinforzata per poter arrivare a trionfare nuovamente in Francia, ma soprattutto in Europa. Il contratto del centrocampista scadrà il 30 giugno del 2021, un’ostacolo importante per i catalani che dovrebbero sborsare una cifra altissima per convincere il Psg a cedere uno dei suoi giocatori migliori. Ma negli ultimi anni la volontà dei calciatori è risultata essere, spesso, determinante ai fini di un trasferimento. Ed anche in questo caso, qualora Verratti considerasse davvero conclusa la sua esperienza in Francia, si potrebbe nuovamente assistere ad un importantissimo trasferimento.
Il futuro del centrocampista, quindi, potrebbe essere lontano dalla Tour Eiffel. Il Barcellona lo aspetta, ma il Psg non mollerà facilmente.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •