Roma Boateng: primi contatti. E’ lui l’obiettivo per la difesa

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Roma Boateng: il direttore sportivo Monchi sonda il terreno con il Bayern Monaco. La situazione

Roma Boateng, dalla Germania sono sicuri: il direttore sportivo Monchi sonda il terreno con il Bayern per il centrale 

Una clamorosa indiscrezione rimbalza direttamente dalla Germania: il nuovo direttore sportivo della Roma Monchi avrebbe avviato i primi contatti con il Bayern Monaco per portare nella Capitale il forte difensore centrale Jerome Boateng. Il tedesco, classe 1988, ha un contratto in scadenza nel 2021, ma avrebbe dichiarato alla dirigenza bavarese di voler lasciare il club. La valutazione del calciatore è alta, intorno ai 30 milioni di euro, ma Monchi può far leva sia sulla volontà del calciatore, sia su quella del Bayern che non lo ritiene più un titolare per far abbassare il prezzo. Su di lui, ovviamente, si scateneranno i top club europei, su tutti il Manchester City del suo ex allenatore Guardiola.

Roma Boateng, contatti avviati: la situazione

Come detto la trattativa Roma Boateng potrebbe non essere affatto facile. Per andare in porto il club giallorosso dovrebbe esser certo degli introiti della Champions League e con ogni probabilità dovrebbe vendere uno dei due difensori centrali che hanno più mercato: stiamo parlando di Kostas Manolas ed Antonio Rudiger. Il greco, in scadenza nel 2018, fino a qualche settimana fa sembrava l’indiziato numero uno a lasciare la Capitale direzione Milano (sponda nerazzurra), ma qualcosa sembra esser cambiato, almeno apparentemente, negli ultimi giorni. La stessa Inter avrebbe deciso di puntare proprio su Rudiger: il centrale classe ’93 è stato riscattato dalla Roma la scorsa estate per 9,5 milioni di euro (ai quali vanno aggiunti i 4 per il prestito oneroso) e può partire per una cifra che si aggira tra i 30 e i 35 milioni di euro. La situazione è in continua evoluzione e i prossimi giorni saranno decisivi per capire le strategie della Roma. Molto dipenderà, ovviamente, dal piazzamento finale in campionato. Ma se dovesse partire uno dei due centrali di difesa, il ds Monchi ha già le idee chiare sul sostituto: Jerome Boateng.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •