Donnarumma, come fare di tutto per svalutarsi

Pubblicato il autore: stefano beccacece Segui
olanda-italia

Donnarumma Italia

Con l’eliminazione dagli Europei Under 21, si è chiusa  una settimana per lo meno caotica per Gigio Donnarumma. Prima Fassone che annuncia il rifiuto del rinnovo con il Milan, poi le ovvie polemiche e ancora il disastro social.

Da “Raiola ieri, oggi e domani” a “Ho scatenato un putiferio, appena finirà l’Europeo parlerò assieme al mio procuratore, alla mia famiglia ed al Milan del mio rinnovo” sino ha “Profilo hackerato, chiuso i social con tanto di foto eloquente su Instagram.

Una settimana fa era “Dollarumma”, poi è divenuto “Hackerumma”, ed in fine è tornato “Paperumma”, perché fra tanto gossip, non si può trascurare l’aspetto puramente tecnico. Al termine della gara con la Spagna, il compagno di Gigio al Milan, Davide Calabria, ha detto che la squadra non è stata influenzata dal mercato.

A giudicare dalle prestazioni dell'(ex?) numero 99 milanista non si direbbe. Contro la Repubblica Ceca è in ritardo sia sul tiro di Travnik, sia su quello dalla distanza di Luftner. Contro gli iberici regala a Saul la rete della doppietta dopo che la formazione di Di Biagio era riuscita a mettere in sesto una gara complicatissima in 10 contro 11.

Insomma, tra mancati rinnovi, nervosismo sui social ed errori sul campo Donnarumma – che caratterialmente sta dimostrando di essere acerbo – ha fatto di tutto per svalutarsi.

  •   
  •  
  •  
  •