Eleonora Trotta a SN: “Real in pole per Donnarumma, Douglas Costa a un passo dalla Juve”

Pubblicato il autore: Roberta Consorti Segui

Eleonora Trotta, direttrice responsabile del sito Calciomercato.it e collaboratrice de “Il Messaggero”, ha accettato di rispondere ad alcune domande della redazione di SuperNews riguardanti gli ultimi avvenimenti sul calcio mercato italiano. Alcuni colpi di scena ci hanno fatto capire che le trattative calcistiche di quest’estate non saranno per niente scontate. La direttrice Trotta ha condiviso con noi alcune sue considerazioni e ci ha lasciato anche qualche chicca.

Partiamo dalla vicenda Donnarumma: qual è il tuo pensiero riguardo il caos scoppiato dopo il mancato rinnovo del ragazzo con il Milan? Tu da quale parte stai? Donnarumma-Raiola o il Milan?
E’ tutto in evoluzione. Il Milan ora spera in un dietrofront, che lo stesso agente non ha escluso, anzi. Ci sarà un’altra settimana di fuoco: i rossoneri hanno deciso di aspettare l’ultima decisione di Gigio prima di riprendere, eventualmente, le trattative per Perin e Neto.

Secondo te Donnarumma rimarrà al Milan o sarà ceduto già in estate? E in quast’ultimo caso andrà al Real o ci saranno delle sorprese (Juve in primis)?
In caso di addio, il Real è in pole position. E lo stesso Gigio ha fatto intendere di essere molto lusingato dal corteggiamento degli spagnoli.

Rimaniamo a Milano e passiamo all’Inter. Borja Valero è il nome più caldo del momento in casa neroazzurra, oltre al viola quale altro giocatore secondo te potrebbe far fare il salto di qualità al “Biscione”? Capitolo Perisic: come dovrebbe muoversi l’Inter? Puntare ancora su di lui o cederlo per reinvestire i soldi in un altro grande colpo?
Di Maria. L’argentino è un profilo molto apprezzato da Spalletti e Sabatini.

In casa Juve, De Sciglio potrebbe sostituire il partente Dani Alves. Al club bianconero basteranno solo l’apporto del terzino attualmente del Milan per coprire il buco lasciato dal brasiliano? L’arrivo di Douglas Costa ( in Germania si parla di accordo raggiunto con il Bayern) potrebbe spingere qualche big (un esempio Cuadrado) verso la cessione? 
Douglas Costa è ad un passo. L’eventuale partenza di Cuadrado (piace al Psg) potrebbe invece avvicinare uno tra Bernardeschi o Keita. Con quest’ultimo c’è da tempo un accordo sull’ingaggio. Darmian, De Sciglio, Bellerin e Cancelo sono invece i terzini seguiti dal ds Paratici.

Per quanto riguarda la Roma, la linea Monchi pare piuttosto chiara: acquisti non molto mediatici ma funzionali al nuovo progetto Di Francesco: ufficiale Moreno, è pronto il ritorno di Pellegrini e si parla di accordo vicino per Seri del Nizza e Karsdorp del Feynoord. Condividi questa politica o pensi che per mettere i bastoni tra le ruote alla Juve in campionato e andare avanti quanto più possibile in Champions serva muoversi diversamente?
La Roma spenderà anche cifre importanti per i cartellini dei giocatori, ma con l’obiettivo di risparmiare sull’ingaggio. E Seri e Karsdorp si inseriscono perfettamente in questa logica. Ma è presto parlare di operazioni concluse. Il Nizza, per esempio, pretende i 40 milioni di euro della clausola per l’ivoriano, mentre il Feyenoord è fermo a 12. Sull’olandese c’è anche l’Inter. Attese novità a breve.

Chiudiamo l’intervista  con una battuta sul Napoli. Pare che De Laurentiis abbia riaperto alla possibilità di rinnovare il contratto a Reina, anche se si parla di una trattativa con l’Udinese con protagonisti Meret e Pavoletti. A tuo modo di vedere fa bene il Napoli a puntare su un portiere giovane, italiano e di belle speranze come quello udinese oppure dovrebbe preferire l’esperienza e le capacità dello spagnolo?
Dipende tutto da Reina. Il suo agente e il Napoli si sentono al telefono tutti i giorni. Lo spagnolo potrebbe rimanere  a scadenza o con un rinnovo fino al 2019. Per Meret, al momento, c’è una distanza sulle valutazioni. Gli azzurri hanno offerto 12 milioni a fronte di una richiesta da 20. I buoni rapporti tra De Laurentiis e Pozzo potrebbero tuttavia agevolare eventuali intese. Dal mio punto di vista, il Napoli deve fare il possibile per blindare Meret: un talento indiscusso.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •