Torino, in casa granata caos portieri

Pubblicato il autore: FARALDI1972 Segui

Sirigu si, Sirigu no! Come al solito ogni anno il Toro, ma soprattutto la banda Cairo&Petrachi sembrano il ‘gatto e la volpe’ (Pinocchio è rappresentato da noi tifosi granata). Ieri davano per certo la chiusura dell’affare Sirigu per la porta granata. Adesso ci sarebbe un dietrofront. Cairo pensa nuovamente a Joe Hart, naturalmente a titolo gratuito. Come già detto nell’articolo del 12 giugno, il portierone inglese è senza squadra, nessuno lo vuole prendere ma  pur di non perdere la nazionale indosserebbe di nuovo la maglia granata.

Il problema è che il prossimo anno saremo punto e a capo. Io mi chiedo perchè Sinisa Mihajlovic non lancia definitivamente i portieri del vivaio granata che sono sparsi per l’Italia? Si potrebbe ripartire da uno dei fratelli Gomis, anche se non dispiacerebbe Zaccagno, ma è troppo acerbo per la serie A.
Comunque va ricordato che l’allenatore serbo ha lanciato Donnarumma al Milan, fortuna?
Tornando a Sirigu è un ’87 , quindi nel pieno della  maturità. Acquistandolo a titolo definitivo, un domani potrebbe fare da chioccia ai vari Gomis, Ichazo e perchè no Zaccagno. Presidente invece di aspettare il panierino dal Manchester City per avere anche quest’anno Hart gratis, metta mano al portafoglio e acquisti Sirigu, oppure abbi un pò più di coraggio e vada a comprarsi dalla Roma il gioiellino polacco Skorupski.
Così risolto la grana portieri, Petrachi può dedicarsi a Baselli ( la vedo dura), Benassi e Belotti. Incredibile, la Juve ha la BBC e noi abbiamo la BBB.
Mihajlovic ma sopratutto i tifosi aspettano impazienti l’evolversi.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: