Il calciomercato dell’Inter e della Roma preoccupa i tifosi. Ecco perché

Pubblicato il autore: Raffaele La Russa Segui

Nonostante le rassicurazioni dei dirigenti di Roma e Inter, il sonno dei tifosi è disturbato da cessioni eccellenti e da un mercato che stenta a decollare, o comunque non consente sogni di alta quota.

potrebbe interessarti ancheMilan, Suso verso il derby:”Ho rifiutato due volte l’Inter. Che intesa con Higuain”

Sulla sponda giallorossa del Tevere, i romanisti sono preoccupati da cessioni illustri e da arrivi mediocri: Rudiger e Salah hanno lasciato la Roma senza esser ancora stati degnamente sostituiti e la difesa ha perso Sczezcny, Mario Rui. Manolas sembra invece ancora nella lista dei partenti, nonostante sia stato protagonista di una “finta“cessione allo Zenit San Pietroburgo. I nomi che circolano nell’ambiente romanista non scaldano certo il cuore dei tifosi: l’ormai probabile arrivo di Mateja Nastasic fa infatti storcere il naso, atteso che il difensore serbo, con un passato anche alla Fiorentina, dopo esser stato ceduto dai gigliati al Manchester City, ha fatto perdere le sue tracce, con una ultima breve esperienza allo Schalke 04, squadra non di primissimo piano in Germania.
In attacco poi, la Roma dovrà operare per forza qualche grande colpo, poiché Salah ha lasciato un vuoto sulla fascia, ed anche per quanto riguarda gli assist a Edin Dzeko, che lo scorso anno sono stati più dei gol dell’egiziano.

Per quanto riguarda invece l’Inter, fino al 30 giugno ha avuto l’alibi delle cessioni motivate dalla necessità del bilancio, ma ha comunque piazzato qualche “colpo”, come Borja Valero e Skriniar.
Soprattutto questo ultimo nome ha suscitato perplessità tra i tifosi nerazzurri, perché a Genova sponda Samp, molti si chiedono come mai la società nerazzurra abbia acquistato e strapagato un giocatore che deve ancora dimostrare molto.  La Sampdoria invece gongola, convinta di aver fatto un affare, rifilando il classico “pacco” all’Inter, mentre i nerazzurri sono convinti di essersi assicurati un giovane e promettente difensore, anche per i prossimi anni.
Se Skriniar si rivelerà difensore più completo rispetto a Murillo lo vedremo nel corso della prossima stagione, ma intanto la difesa nerazzurra non sembra aver tappato le clamorose falle difensive dello scorso anno.

potrebbe interessarti ancheMilan, Higuain:” Sono venuto al Milan per portarlo in alto. Derby? Possiamo battere l’Inter”

L’arrivo del centrocampista spagnolo Borja Valero, acquistato dalla Fiorentina per 5,5 milioni di euro più bonus, con annessa contestazione dei tifosi Viola, non ha propriamente soddisfatto i tifosi nerazzurri, pur essendo uno dei migliori centrocampisti degli ultimi anni della Serie A.
A livello tattico però, sia la non più giovane età, sia una difficile convivenza con Joao Mario, potrebbe non rendere al massimo, come visto a Firenze, per intenderci.A riprova di questo, in molti si chiedono se Borja Valero sia tecnicamente superiore a Banega, il quale ha lasciato l’Inter forse troppo frettolosamente, accasandosi al Siviglia dopo solo un anno di permanenza in serie A, realizzando comunque una plusvalenza di 8 milioni.
L’attacco dell’Inter infine, rimane composto da Icardi, Candreva ed Eder, mentre il futuro di Perisic e Brozovic rimane alquanto in dubbio, mentre risulta al momento sconosciuta la strategia dei dirigenti nerazzurri per coprire quei ruoli sulle fasce d’attacco.

Sicuramente tutto si sistemerà nelle prossime settimane di calciomercato, ma c’è da giurare che per i tifosi romanisti e interisti, l’estate sarà abbastanza travagliata.

notizie sul temaInter, Icardi:” Sono felice di essere rimasto in nerazzurro. Ho deciso con la mia famiglia”Roma, Zaniolo:” Sono contento di giocare nella Roma. E’ una fortuna, ma ho ancora tanta strada da fare”Inter-Milan, per Steven Zhang ultimo derby prima di essere presidente?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,