Mercato Fiorentina, Kalinic ancora in permesso. Striscione contro Bernardeschi

Pubblicato il autore: Antonio Guarini
Mercato Fiorentina

Mercato Fiorentina. striscione contro Bernardeschi

Mercato Fiorentina, acque agitate in casa viola. Dopo quella del fallimento del 2002 questa forse è l’estate più tormentata della storia recente della Fiorentina. I viola sono in ritiro a Moena agli ordini di Stefano Pioli, ma l’attenzione dei tifosi è tutta per il mercato. In primo piano c’è il caso di Nikola Kalinic. Il centravanti croato è attualmente in permesso per motivi familiari. La Fiorentina con un comunicato ha annunciato l’allungarsi di questo permesso di altre 48 ore. Ufficialmente per motivi familiari, ma è chiaro che ci sono situazioni di mercato dietro. Kalinic vuole il Milan, ma i rossoneri stanno sondando anche altri attaccanti. Una situazione che mette in imbarazzo tutte le parti in causa. Difficile che qualcosa cambi nelle prossime 48 ore. Verosimilmente Kalinic si metterà a disposizione di Pioli in attesa di possibili novità.

Mercato Fiorentina, i tifosi contro Bernardeschi. Fino a qualche settimana fa era l’erede di Antognoni, il faro viola, oggi Federico Bernardeschi è vittima degli insulti dei tifosi della Fiorentina.”A chi non piacerebbe sputarti in faccia, Bernardeschi gobbo di merda”, così recitava uno striscione esposto nella notte davanti alla sede viola. Il riferimento è alla frase pronunciata da Bernardeschi qualche giorno fa:”A chi non piacerebbe giocare nella Juventus?“, così aveva parlato  il talento di Carrara. Una situazione, quella di Bernardeschi, che potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni. La Juventus sta preparando l’assalto decisivo, Bernardeschi le valige, i tifosi della Fiorentina ad un altro amaro addio.

Mercato Fiorentina, ufficiale l’arrivo di Hristov

Mercato Fiorentina, rinforzo in difesa. Nuovo arrivo in casa viola, in mattinata è arrivata l’ufficialità per Petko Hristov, difensore bulgaro classe ’99. Ecco il comunicato della Fiorentina:”ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Petko Hristov dal PFC Slavia Sofia. Hristov, nato a Sofia (Bulgaria) il 1 marzo del 1999, nella scorsa stagione ha collezionato 30 partite tra Campionato e Coppe con la maglia dello Slavia Sofia e quest’anno ha già esordito dal primo minuto in Campionato nel derby con il CSKA Sofia. Il calciatore ha inoltre disputato i recenti Europei Under 19 in Georgia con la maglia della propria Nazionale. Hristov ha firmato un contratto che lo legherà alla Fiorentina fino al 30 giugno 2022″.

Non sarà l’arrivo del giovane Hristov ad accendere la tifoseria viola che è sempre più delusa, tra le voci della cessione societaria e le partenze eccellenti dei campioni in organico. In mezzo a tutto questo c’è Stefano Pioli che lavora con quella che ha, tanti giovani e tanto lavoro, questo oggi passa il convento viola. Intanto è stato ufficializzato il nuovo capitano della Fiorentina. Dopo gli addii di Gonzalo Rodriguez e Borja Valero sarà Davide Astori a portare la fascia al braccio nella prossima stagione. Pioli ha anche annunciato che sarà Marco Sportiello il portiere titolare per il prossimo campionato. Così è se vi pare, questo potrebbe essere il motto del momento della Fiorentina, in attesa degli eventi futuri è davvero così.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •