Mercato Juventus: Manolas-Bernardeschi-Schick. Marotta ha pronto un tris per il dopo Bonucci

Pubblicato il autore: Antonio Guarini
mercato juventus

Mercato Juventus, Marotta cerca l’erede di Bonucci

Mercato Juventus, Marotta pronto a ripartire. E’ stata una settimana per cuori forti quella appena trascorsa in casa Juventus. Prima il caso Schick, poi l’arrivo di Douglas Costa, infine il clamoroso addio di Bonucci. Non ci si è annoiato davvero, ma anche i prossimi giorni potrebbero riservare grandi colpi di scena. Innanzitutto c’è da chiarire la posizione di Patrick Shick, che ha sostenuto un supplemento di visite mediche. Il giovane attaccante ceco, una volta ottenuta l’idoneità, dovrebbe essere ufficializzato dalla Juventus. Il caso Schick ha creato un po’ di tensione tra Juventus e Sampdoria, ma la questione dovrebbe risolversi una volta per tutte nei prossimi giorni. I doriani vogliono chiudere quanto prima l’affare per tuffarsi poi alla ricerca del sostituto di Schick sul mercato. Esclusa per il momento la soluzione di un prestito annuale  da parte della Juventus dello stesso Schick alla Samp.

Mercato Juventus, si prepara l’assalto a Bernardeschi. Altra questione di mercato in attesa di risoluzione è quella riguardante l’acquisto di Federico Bernardeschi. Il talento di Carrara lascerà la Fiorentina, in settimana sono previsti nuovi contatti tra bianconeri e viola. Corvino vorrebbe Pjaca come parziale contropartita, ma il croato non sembrerebbe entusiasta di andare alla Fiorentina. La richiesta del club viola per Bernardeschi è sempre di 40 milioni di euro, ma la Juve cercherà di inserire qualche contropartita tecnica come Sturaro. I prossimi giorni comunque potrebbero essere decisivi per dare una sterzata ad un affare di mercato che tutti danno per scontato, sarà davvero così?

Mercato Juventus, Manolas o De Vrij per il dopo Bonucci

Mercato Juventus, Marotta alla ricerca dell’erede di Bonucci. Barzagli, Benatia, Chiellini e Rugani, solo loro in ordine alfabetico i centrali rimasti a disposizione di Allegri dopo l’addio di Bonucci. Un numero che sembra sufficiente, ma che in pratica non basta per affrontare una stagione ricca di impegni. Marotta sta già sondando il mercato alla ricerca dell’erede di Bonucci. Il nome più caldo resta sempre quello di Kostas Manolas. Il difensore greco, a meno di sorprese, non sembra voler rinnovare con la Roma il suo contratto in scadenza giugno 2020. Manolas è già stato sul punto di partire, destinazione Zenit San Pietroburgo, ma l’ex Olympiakos ha detto no ai rubli e questo ha spalancato le porte all’addio di Rudiger. La Roma ha già dichiarato incedibile Manolas, così come Nainggolan, ma davanti ad una ricca offerta il club giallorosso avrà di che riflettere.

L’alternativa a Manolas è rappresentata da Stephan De Vrij. L’olandese della Lazio piace ad Allegri e per caratteristiche ricordata da vicino quelle di Bonucci. I biancocelesti hanno già ceduto Biglia, con Keita in bilico sembra difficile che possano rinunciare all’ex Feyenoord. Escluso al momento un arrivo anticipato a Vinovo di Mattia Caldara dall’Atalanta. Il giovane difensore resterà a Bergamo un altro anno, come da precedenti accordi. Troppo importante Caldara per Gasperini in una stagione in cui gli orobici saranno protagonisti anche in Europa League.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •