Mercato Juventus, serve un altro terzino: Cancelo e Spinazzola gli obiettivi

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello
Mercato Juventus

Mercato Juventus: corsa a due per la fascia destra

Altri due acquisti, forse tre per completare l’organico: ecco l’obiettivo del mercato Juventus. Quest’ultima si trova ancora in tournée negli Stati Uniti, che si concluderà domenica prossima con la sfida tutta italiana contro la Roma. Il 13 agosto, poi, ci sarà già il primo esame per la compagine bianconera, ovvero la finale di Supercoppa Italiana da contendere alla Lazio allo Stadio Olimpico e quasi certamente per quella data Allegri non avrà ancora a disposizione la rosa completa. Le prime due uscite estive di luglio non sono ancora sufficienti per capire il nuovo potenziale della squadra, ma qualcosa hanno mostrato, ovvero che la Juve ha bisogno di almeno un altro rinforzo in difesa, precisamente sulle fasce.

L’attuale sessione di mercato ha già portato Mattia De Sciglio, preso dal Milan per circa 12 milioni di euro, ma reduce da un paio di annate tutt’altro che positive, in cui spesso ha giocato sotto tono ed è stato oggetto di parecchie critiche dei tifosi. L’ex terzino rossonero non ha brillato nelle prime due gare contro Barcellona e Psg, molto probabilmente anche a causa di vari fattori come fuso orario (prima viaggio dalla Cina in Italia per le visite mediche e poi subito negli Usa) e la non ancora perfetta intesa con i compagni. Il classe 91 rappresenta comunque una mini scommessa fatta da Massimiliano Allegri, il quale ricordiamo l’ha lanciato nel calcio che conta durante la sua esperienza a Milano, una scommessa che al momento sta dividendo il tifo juventino.

Mercato Juventus: due nomi per la difesa

Marotta e Paratici stanno lavorando per regalare altri rinforzi al tecnico toscano. Il primo nome sulla lista è Joao Cancelo (classe 1994), giocatore attualmente in forza al Valencia e considerato tra i migliori giovani in circolazione. I contatti con gli spagnoli ci sono già stati, anche perché le due società soltanto poche settimane fa hanno concluso l’affare Neto, il quale ha lasciato i bianconeri dopo tre stagioni per tentare una nuova avventura in Liga e raggiungere l’ex compagno Simone Zaza, arrivato lo scorso gennaio. La società di Peter Lim valuta il portoghese tanto, non meno di 30 milioni di euro, ma la Juventus potrebbe inserire nell’affare anche il cartellino di Mario Lemina, ormai fuori dal progetto tecnico di Allegri.

Nelle ultime ore, però, la Vecchia Signora avrebbe riconsiderato anche l’idea di riportare subito in organico Leonardo Spinazzola, autore di una grande stagione all’Atalanta. L’accordo con i bergamaschi prevede che il giocatore resti un altro anno alla corte di Gasperini, a cui va il merito di averlo valorizzato, ma non è escluso che le cose possano cambiare. Il classe 93 vorrebbe anche giocarsi le proprie possibilità a Torino e rispetto a Cancelo può essere impiegato sia a destra che a sinistra, ma certamente non forzerà la situazione per rispetto verso la società di Percassi. Quest’ultimo, dal canto suo, sembra poco propensa a cederlo in questa sessione di mercato estiva, soprattutto perché non vuole smantellare ancora di più l’organico in vista di una stagione molto importante che vedrà anche il ritorno in Europa.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •