Juventus, calciomercato: Spinazzola tra i preferiti, Atalanta poco favorevole

Pubblicato il autore: Benedicta Felice

La Juventus è a caccia di nuovi talenti e punta Leonardo Spinazzola nonostante l’Atalanta non sia molto propensa alla cessione. La società bianconera sta tentando in tutti i modi di anticipare l’arrivo a Torino del calciatore che attualmente è in prestito biennale. Il club bianconero per accelerare la pratica ha anche proposto lo scambio con Tomas Rincon per il quale gli Juventini sarebbero disposti a pagare una parte dell’ingaggio.
Nonostante ciò, l’Atalanta non lascia la presa poiché il tecnico Gian Piero Gasperini non sembra essere disposto a perdere una carta importante e vincente all’interno della squadra. Tuttavia, il club bianconero non vuole rinunciare all’acquisto poiché necessita di un esterno che sia capace di occupare entrambe le fasce nonostante sia consapevole della difficoltà della riuscita. Novità anche dagli altri calciatori in uscita come Mario Lemina che ha ricevuto una proposta dal West Ham.
Tornando al probabile acquisto, Leonardo Spinazzola è ritenuto un terzino dalle spiccate doti fisiche e atletiche capace di resistere allo sforzo, essere abile nel dribbling in particolar modo nelle finte e i doppi passi che gli consentono di liberarsi dal suo marcatore e nelle giocate di rapidità, attacchi in profondità e affondi lungo e corsie laterali. Le uniche mancanze che mostra sono la carenza nell’anticipo aereo e nell’accorciare l’avversario.
La formazione calcistica di Spinazzola è cominciata nel settore giovanile della Virtus Foligno dove entra a sei anni e rimane fino ai 14, età nella quale viene ceduto al Siena. Nel 2010 viene acquistato dalla Juventus fino a quando viene mandato in prestito all’Empoli dove fa il suo esordio in serie B entrando al posto di Andrea Cristiano. Dopodiché inizia un periodo cambiamenti vari e ingressi in squadre diverse. Nel 2013-2014, ad esempio, torna in prestito al Siena, subito abbandonata a causa del fallimento della società toscana che lo fa tornare alla Juventus. L’11 agosto del 2014 si trasferisce temporaneamente all’Atalanta. Poi il 31 agosto 2014 fa il suo ingresso in serie A mentre poco dopo, il 2 febbraio 2015 passa in prestito al Vicenza in serie B.
Il mese successivo del 2015 passa in prestito al Perugia ma a fine anno viene nuovamente ceduto in prestito biennale all’Atalanta con cui gioca la sua prima partita della stagione 2016-2017 il 13 agosto 2016 durante la quale scende in campo da titolare nella vittoria casalinga per 3 a 0 nel turno di Coppa Italia contro la Cremonese.
Spinazzola ha disputato due partite amichevoli in maglia azzurra una con l’Under-19 e l’altra con l’Under-20. Il 18 marzo 2017 riceve la sua prima chiamata in Nazionale maggiore dal CT Gian Piero Ventura durante la gara di qualificazione al Mondiale di Russia 2018 contro l’Albania. Il calciatore fa il suo debutto il 28 dello stesso mese subentrando a Zappacosta al 62′ dell’amichevole di Amsterdam vinta contro i Paesi Bassi (2-1). Il 7 giugno seguente viene schierato per la prima volta titolare nell’amichevole di Nizza vinta 3-0 contro l’Uruguay.
Al di là della carriera, una sua nota distintiva riguarda il paragone con Gianluca Zambrotta, modello di ispirazione per lo stesso Spinazzola.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •