Mercato Inter, Ausilio chiude per Dalbert. Murillo verso il Valencia, Kondogbia vuole andare via

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Mercato Inter

Mercato Inter, ecco tutti i nomi seguiti da Ausilio

Mercato Inter, stretta finale per Dalbert. Il diesse nerazzurro Piero Ausilio fa il punto del mercato ai microfoni di Premium Sport:”Per Dalbert manca ancora qualcosa, e cioè mancano le firme e gli accordi, quindi manca tanto. Di sicuro c’è la disponibilità del calciatore, poi col Nizza abbiam parlato e la direzione è quella. Diverso il discorso per Karamoh, è vero che siamo interessati e che abbiamo fatto un’offerta, ma siamo ancora distanti”. Ausilio chiude la suggestione Vidal:Sappiamo come lavorano al Bayern, era impossibile convincerli, non c’erano le condizioni. Con l’arrivo di Vecino abbiamo un centrocampo forte, giovane, di qualità e di assoluto valore. In quella zona del campo ormai siamo a posto”. Il dirigente interista smentisce una possibile partenza di Candreva:“Sono uscite delle cose particolari: è un nazionale italiano, è titolare, non l’abbiamo mai messo sul mercato e non ce ne vogliamo privare”. Parole di conferma anche per Perisic:Vogliamo fare grandi cose con lui e Candreva. Ivan vogliamo assolutamente tenerlo, anzi stiamo pensando ad un prolungamento del contratto”. Niente Manchester United dunque per l’esterno croato, parola di Ausilio.

Mercato Inter, Murillo-Kondogbia al Valencia? Ausilio ha parlato anche della situazione di Murillo:”Non scommetterei sulla sua cessione. Il Valencia è interessato, ma la sua partenza non è scontata”. Parole che aprono quindi ad una conferma del colombiano in nerazzurro. Bisognerà capire ora la volontà del giocatore, che nell’anno del mondiale vorrebbe giocare con continuità. Volontà chiare invece appare quella di Kondogbia. Il francese vuole partire e il clamoroso autogol contro il Chelsea non lo ha certo aiutato a contenere lo scetticismo dei tifosi. Gli arrivi di Borja Valero e Vecino, la presenza di Gagliardini e Brozovic riducono di molto le speranze di giocare dell’ex Monaco. Anche su Kondogbia c’è il Valencia, destinazione gradita al giocatore. Se ne saprà di più nei prossimi giorni, ma il futuro di Kondo è sempre meno colorato di nero e azzurro.

potrebbe interessarti ancheInter-Nainggolan: i nerazzurri ci riprovano. Spalletti vuole il belga

Mercato Inter, Vecino subito in campo

Mercato Inter, Vecino subito titolare. Prosegue la preparazione della truppa nerazzurra agli ordini di Luciano Spalletti. L’Inter tornerà domenica prossima in campo contro il Villarreal a San Benedetto del Tronto. Contro gli spagnoli ci dovrebbe essere il debutto dal primo minuto di Matias Vecino. L’uruguaiano è stato provato da Spalletti nel 4-2-3-1 come mediano di centrocampo. Nell’allenamento di ieri era presente anche Icardi, che contro il Villarreal potrebbe fare il suo esordio stagionale. Il capitano ha recuperato dal problema muscolare accusato in nazionale ed è tornato  a disposizione di Spalletti.

potrebbe interessarti ancheInter di nuovo in Champions, dov’era l’attuale rosa nel 2010?

Test importante quello con gli spagnoli, a due settimane dall’inizio del campionato le scelte di Spalletti saranno già piuttosto significative. In attesa di Dalbert il tecnico nerazzurro sembra aver individuato la difesa titolare con Miranda-Skriniar in mezzo e D’Ambrosio a destra. Vecino-Gagliardini(o Brozovic) in mezzo saranno la diga a centrocampo. Candreva-Perisic gli esterni con Borja Valero alle spalle di Icardi. Salvo clamorosi e imprevisti botti di mercato questo dovrebbe essere l’undici titolare al debutto in campionato contro la Fiorentina dell’ex Pioli.

notizie sul temaMILAN, ITALY - JANUARY 21: Matias Vecino of FC Internazionale Milano celebrates his goal during the Serie A match between FC Internazionale and AS Roma at Stadio Giuseppe Meazza on January 21, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)L’Inter torna pazza nella battaglia dell’Olimpico: 3-2 alla Lazio e Champions conquistataMercato : Sarri-Chelsea, ci siamo quasi! L’Inter ci riprova per Nainggolan.Inter, Spalletti non illude i tifosi: Icardi può lasciare i nerazzurri
  •   
  •  
  •  
  •