Milan, ufficiali i numeri di maglia. E Aubameyang chiama i rossoneri

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui

Il segnale tanto atteso, alla fine, è arrivato. Pierre-Emerick Aubameyang, fuoriclasse in forza al Borussia Dortmund,  esce alla scoperto dichiarando  palesemente durante una diretta Instagram di voler tornare al Milan. Alla domanda di un tifoso che lo invita a trasferirsi a Milano, Aubameyang senza mezzi termini risponde: ” Voglio venire ma loro stanno dormendo.Che devo fare? .  Parole che non sono passate inosservate, quelle del campione franco-gabonese, che ha dato chiaramente una risposta al club meneghino e alla sua tifoseria. Adesso, toccherà agli uomini di mercato rossoneri, accelerare i tempi della trattativa  con il club tedesco. Il Milan, d’altro canto, sta prendendo tempo e si sta guardando intorno valutando altre piste, prima fra tutte quella di Nikola Kalinic della Fiorentina, il quale già ha un accordo di massima con il club viola sulla base di 25 milioni di euro lo dimostrano anche i continui contatti tra le due società, col calciatore che ha dimostrato più volte di volere solo il Milan. Nelle ultime ore nonostante il Milan strizzi l’occhio al croato Kalinic, è tornato alla conquista di una vecchia fiamma, parliamo di Andrea Belotti goleador nel 7-1 granata ai danni del Trapani, nella sfida di Coppa Italia sostenuta venerdì sera.

Non è un mistero, la preferenza del Milan per il ragazzo di Calcinate. L’amministratore delegato rossonero, Marco Fassone nei giorni scorsi ha più volte sottolineato di non voler irritare il Torino, ma la presenza del direttore sportivo meneghino sugli spalti dello Stadio Olimpico-Grande Torino per assistere al match di Coppa Italia non è passata inosservata, ha fatto presagire un possibile assalto al numero 9 torinese. La nuova dirigenza del Milan ha dato al duo FassoneMirabelli carta bianca per un grosso investimento di mercato nel ruolo di prima punta. La strategia del Milan, sarebbe quella di arrivare a Belotti con un’offerta di 70 milioni di euro più il cartellino del francese Niang, calciatore gradito al tecnico granata Mihajlovic, entro il 31 sia attende la risposta del Toro. In uscita da Milanello c’è Carlos Bacca, per il colombiano dovrebbe essere recapitata un’offerta consistente da parte del Siviglia dopo ferragosto, il club spagnolo avanzerebbe l’ipotesi di un prestito oneroso a due milioni di euro con diritto di riscatto fissato a tredici, ma difficilmente il Milan potrebbe cadere a queste condizioni, le carte in gioco cambiano in caso di obbligo.

Milan, ufficiali i numeri di maglia della stagione 2017/2018

Intanto, il Milan ha ufficializzato i numeri di maglia per la prossima stagione, ormai ai nastri di partenza. Si parte con la prestigiosa numero 10, che fù indossata da campioni dal calibro di Rui Costa, Seedorf, Gullit che contribuirono a segnare la storia del club, nella stagione 2017/2017 questa è affidata al neo acquisto Hakan Calhanoglu, il 19 sarà sulle spalle di Leonardo Bonucci mentre il 21 attenderà Lucas Biglia, appena guarirà dall’infortunio. Gli altri numeri: 2 Calabria Davide, 4 Mauri Josè, 5 Bonaventura Giacomo, 8 Suso, 9 André Silva, 10 Calhanoglu Hakan, 11 Borini Fabio, 12 Conti Andrea, 13 Romagnoli Alessio, 15 Gomez Gustavo, 17 Zapata Cristian, 18 Montolivo Riccardo, 19 Bonucci Leonardo, 20 Abate Ignazio, 21 Biglia Lucas, 22 Musacchio Mateo, 23 Sosa Josè, 29 Paletta Gabriel, 30 Storari Marco , 31 Antonelli Luca, 45 Zanellato Nicolò, 46 Gabbia Matteo, 63 Cutrone Patrick, 68 Rodriguez Ricardo, 70 Bacca Carlos, 73 Locatelli Manuel, 75 Guarnone Alessandro, 79 Kessie Franck, 90 Donnarumma Antonio, 94 Niang M’Baye, 99 Donnarumma Gianluigi.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •