Muro Liverpool, ora anche Coutinho vale più di 100 milioni

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Sembrava tutto fatto, per il passaggio del trequartista brasiliano Philippe Coutinho, dal Liverpool al Barcellona. La dirigenza dei reds, con mister Jurgen Klopp in primis, ha declinato l’offerta blaugrana, per l’ex interista; il tecnico tedesco ha dichiarato, che il suo attuale numero 10, vale più di 100 milioni di euro. La volontà del giocatore però è chiara, vuole il Barça, nonostante numerose soddisfazioni al Liverpool, sul piano di gol, assist e affetto del passionale pubblico reds. Coutinho è ambizioso, vorrebbe vincere dei trofei, e Barcellona, con l’addio scioccante del connazionale Neymar Jr, è senza dubbio la piazza giusta per soddisfare i suoi desideri, anche perchè avrebbe la possibilità di giocare titolare, venendo però penalizzato, dal modulo tattico, visto che difficilmente farebbe l’attaccante esterno nel 4-3-3 barcelonista. Pur di giocare, immaginiamo un Coutinho, pronto a sacrificarsi tentando anche l’esperienza nella nuova probabile destinazione tattica. Il Liverpool però, fa muro, il Barcellona dovrà presentare un’offerta d’acquisto più convincente; Klopp potrebbe escluderlo anche dal preliminare di Champions League, contro i tedeschi del Hoffenheim con la gara di andata, prevista martedì prossimo in Germania, per non avere un giocatore distratto dalle voci di mercato, che lo riguardano. Ad oggi però, il tecnico tedesco, ha pochi giocatori che alzano il tasso tecnico della sua rosa, se non Roberto Firminho e il neo acquisto Mohamed Salah. E’anche vero però, che se i catalani, formulassero un’offerta congrua a quanto richiesto i reds, avrebbero tempo, per cercare un degno sostituto sul mercato, anche se il tempo a disposizione rimasto non è poi così tanto. L’ex nerazzurro, nel caso in cui la trattativa non dovesse concretizzarsi, rischierebbe la classica stagione, da separato in casa, con il rischio peggiore di passarla in tribuna, almeno per la prima parte.

  •   
  •  
  •  
  •