Schick: visite mediche ok, adesso c’è l’Inter

Pubblicato il autore: GIACOMO MARGIOTTA Segui


Momento decisivo per l’attività calcistica del giovane Patrik Schick. Il centravanti della Sampdoria, attualmente si trova a Milano dove  sta sostenendo un check-up completo, che in caso di esito positivo, dovrebbe consentirgli di riprendere l’attività agonistica. L’ex attaccante del Bohemians 1905, potrà così ottenere nuovamente l’idoneità dopo il problema di aritmia cardiaca riscontrato nel mese di luglio durante le visite di rito per il  trasferimento alla Juventus, poi saltato. Sulla questione risponde il medico dei Blucerchiati: ” Patrick sta bene, le visite sono state positive. La problematica cardiaca legata a una piccola aritmia è risolta, il ragazzo è sereno”, continua il medico ” Domani idoneità classica e prime prove sotto sforzo. Al più presto si aggregherà alla squadra. Tra venerdì e sabato potrà allenarsi. Non servono altri controlli “.

La decisione di far sostenere al ragazzo gli esami a Milano, secondo indiscrezioni non è stata casuale. Salvo colpi di scena il passaggio all’Inter è quasi assicurato in cambio degli stessi 30,5 milioni che la Sampdoria aveva pattuito ai tempi dell’accordo con la Juventus, con la possibilità concessa dalla Sampdoria di dilazionare il pagamento in tre rate. Sembra così essere arrivata al lieto fine la telenovela che ha tenuto banco in questa fase scottante di calciomercato.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •