Chelsea, preso Drinkwater dal Leicester. Barkley rifiuta i Blues durante le visite mediche

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Chiusura di mercato con il “botto” per il Chelsea, allenato dall’ex giocatore e allenatore della Juventus, Antonio Conte. I Blues campioni d’Inghilterra in carica, dopo aver ufficializzato l’acquisto dell’esterno di centrocampo italiano, Daniele Zappacosta, hanno perfezionato anche l’arrivo di Danny Drinkwater, centrocampista del Leicester, protagonista della vittoria di Premier nel 2015/16. Il giocatore ritrova a Londra il compagno di squadra ai tempi delle FoxesNgolo Kante, riformando così, la coppia di centrocampo che c’era allora al Leicester allenato Claudio Ranieri. Drinkwater  ha firmato un contratto quinquennale con la società del magnate russo, Roman Abramhovic ed è stato pagato, 38 milioni di euro circa.

Il Chelsea chiude questa sessione estiva anche con una beffa atroce. Il centrocampista dell’Everton, Ross Barkley, ha infatti rifiutato i Blues durante le visite mediche di rito. I londinesi si erano già accordati, con i Toffies di Liverpool, su cifre e contratto da far firmare al diretto interessato che resta così con la squadra allenata dal tecnico olandese, Ronald Koeman.

Rinforzi in extremis dunque per Conte che si era lamentato, e molto di avere una rosa di giocatori, a suo dire corta, nonostante una cifra complessiva di investimenti considerevole. Questo ha scatenato rapporti tesi tra Conte e la proprietà, facendo pensare ad un divorzio scioccante e prematuro. Di certo le richieste dell’ex Ct dell’Italia, non erano Zappacosta o Drinkwater. Si sono fatti diversi nomi, ben più pesanti e conosciuti, sia per il valore tecnico, che per il costo del cartellino. Tra questi, quello dell’attaccante belga, Romelu Lukaku poi passato al Manchester United, di Alex Oxfolade – Chamberlain acquistato dal Liverpool, del il terzino brasiliano Danilo che ha preferito il Manchester City e di Fernando Llorente diventato il nuovo attaccante del Tottenham

 

  •   
  •  
  •  
  •