Zappacosta al Chelsea e sul web esplode l’ironia dei tifosi dei Blues

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta


Protagonista di un mercato davvero complicato, il Chelsea di Antonio Conte, nell’ultimo giorno di calciomercato ha dovuto incassare i rifiuti da parte Oxlade-Chamberlain, Llorente e Barkley (che ha cambiato idea durante le visite mediche). Giocatori che Conte voleva per rimpolpare il proprio centrocampo e occupare quel posto lasciato vacante da Matic (andato allo United), ma che non avrà a disposizione per scelte personali o altre preferenze. Insomma, non si può dire che quello del Chelsea non sia stato un ultimo giorno di mercato ricco di colpi di scena.

Zappacosta last minute, ironia dei tifosi blues
Proprio in extremis, il Chelsea si assicura le prestazioni del terzino Davide Zappacosta, arrivato dal Torino per la cifra di 30 milioni. Un acquisto che di certo non ha fatto saltare dalle poltrone i tifosi dei “Blues”, che si aspettavano nomi di ben altro calibro in questa sessione di mercato. Sui social i fans campioni d’Inghilterra si scatenano, affermando: “Who is Zappacolta?”,”Zappacosta al Chelsea… ma chi è?”, “Lo Swansea prende Renato Sanchez e noi Zappacoso?”, “Qualcuno sa chi è Zappacosta?” e tanti altri commenti ironici sul terzino italiano. Anche se alcuni tifosi ricordano che l’anno scorso il Chelsea prese nell’ultimo giorno di calciomercato uno “sconosciuto” Marcos Alonso, che alla fine si è rivelato un ottimo innesto, uno dei migliori nel suo ruolo e decisivo per la conquista della Premier. Intanto ieri in tarda serata è arrivato prima il messaggio di benvenuto del Chelsea con un “Welcome Davide”, poi anche le prime dichiarazioni del terzino ex Torino: “È un sogno per me firmare con il Chelsea e giocare in Premier League. Sono molto entusiasta di essere qui e di cominciare a lavorare con la squadra. Spero di poter mostrare le mia qualità all’allenatore, ai miei compagni di squadra e ai tifosi”.
Per il Torino questa operazione ha permesso di dare un’accelerata definitiva nell’affare Niang e di prelevare dall’Inter, nelle ultime ore di mercato, Ansaldi.

Mercato Chelsea, benvenuto Barkle….anzi no, benvenuto Drinkwater!
Era tutto fatto per l’arrivo di Barkley, centrocampista dell’Everton, a Londra: il giocatore era in rottura con l’ambiente, lo stesso Koeman (allenatore Everton) aveva ammesso che sarebbe partito, i due club trovano l’intesa per 32 milioni, programmate visite mediche, cosa poteva andare storto?  Il 23enne inglese ha cambiato idea mentre stava svolgeva le visite mediche coi Blues. Questa decisione ha ovviamente scioccato tutta la dirigenza londinese che, si è subito riversata sul mercato, cercando un sostituto all’altezza. Da qui nasce l’idea di prendere Danny Drinkwater che, insieme a Kantè, ricomporrà il centrocampo che trascinò il Leicester di Claudio Ranieri al miracolo. L’Inglese è stato pagato circa 38 milioni di euro ed ha firmato un contratto che lo lega ai “blues” per cinque anni. Queste le sue prime parole da giocatore del Chelsea:”Non vedo l’ora di iniziare, è stata una lunga giornata e non vedo l’ora di aiutare il club a vincere trofei.”

Mercato Chelsea, Mahrez arrivederci a Gennaio?
Molto strano è stato il caso Mahrez: il calciatore aveva ricevuto il permesso dalla propria nazionale di lasciare gli allenamenti per andare a firmare per il suo nuovo Club, ma alla fine è rimasto a Leicester. Inizialmente si pensava che dovesse firmare col Barcellona (ora molto vicino a Coutinho) poi il Chelsea che aveva l’accordo con il giocatore e con il club ma, avendo perso già Drinkwater, il Leicester non ha liberato l’algerino, scatenando il suo malcontento. Per la sua partenza se ne parlerà a Gennaio.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •