Mercato Inter: Ozil a gennaio? Wenger apre alla cessione del tedesco

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui

Ozil potrebbe essere il rinforzo di gennaio per Luciano Spalletti

In un’intervista al Mirror il tecnico dell’Arsenal Arsene Wenger ha parlato dei due gioielli dei Gunners Alexis Sanchez e Mesut Ozil e della loro dubbia permanenza a Londra, sul cileno sarebbe forte l’interesse del PSG mentre sul tedesco starebbero lavorando i dirigenti dell’Inter.
Wenger ha dichiarato: “Nella situazione in cui ci troviamo, abbiamo pensato a tutte le sue soluzioni. È possibile che partono nella sessione di mercato di gennaio”. Un’apertura da parte del manager dei Gunners all’Inter per Ozil, che non ha potuto forzare nella scorsa finestra di calciomercato a causa dei paletti imposti dal Fair play Finanziario e delle restrizioni del governo di Pechino, ma adesso la situazione sembrerebbe cambiata in positivo.
L’Arsenal non vorrebbe rischiare di perdere due importanti investimenti a costo zero, entrambi andrebbero in scadenza di contratto nel 2018, quindi vorrebbe cercare di monetizzare il più possibile a gennaio con la vendita dei due grandi giocatori. Wenger ha continuato aggiungendo che al momento non è stata data alcuna scadenza ai due calciatori per decidere riguardo al loro futuro e smentendo l’agente del tedesco di origine turca riguardo al rinnovo del suo contratto: “La mia interpretazione è che voglia restare. Spero la situazione possa essere cambiata, ma al momento non siamo vicini ad annunciare nulla”. Parole che fanno ben sperare la dirigenza nerazzurra che sembra intenzionata ad investire su un grande giocatore nel mercato invernale, anche se il costo del cartellino è alto, si parla di una valutazione da 50 milioni di euro, l’Arsenal lo aveva pagato intorno ai 45 milioni dal Real Madrid.
Se riuscisse l’operazione agli uomini di Suning sarebbe il colpo tanto atteso da Luciano Spalletti in un ruolo che ha visto alternarni Joao Mario e Brozovic, il trequartista capace di spostare gli equilibri della partita con inserimenti da dietro e fornendo un valido appoggio ad Icardi. Sul giocatore ci sarebbe, però, anche il Manchester United dello Special One José Mourinho, ma il Daily Star ha dato una smentita a riguardo, annunciando che il ventottenne ex Real Madrid, allenato in quel tempo proprio dal tecnico portoghese, piace molto ai Red Devils, ma non è in cima alla lista dei desideri della dirigenza. Il futuro di Ozil quindi appare lontano da Londra e dall’Inghilterra e le voci di un suo possibile trasferimento in nerazzurro si fanno sempre più concrete con il passare dei giorni e il giocatore già in tempi recenti era stato accostato all’Inter, anche se in Premier molti credono che il fantasista possa rimanere alla corte di Wenger, a questo proposito i bookmakers inglesi credono nella permanenza del giocatore, ma pensano che nel caso partisse la destinazione sarà la squadra di Spalletti.
In questi giorni ci sarà la svolta per quanto riguarda il governo cinese per sbloccare gli investimenti esteri delle società del paese asiatico, ma i segnali arrivati da Pechino sono molto confortanti per il gruppo Suning; sembra superata anche la questione legata al FPF e il gruppo della famiglia Zhang ha stretto nuovi accordi di partnership con grandi gruppi commerciali e ottenuto nuovi sponsor. Tutto questo sta facendo ben sperare i tifosi che aspettano il colpo che possa dare maggiore forza ad una squadra che vuole cercare di raggiungere l’obiettivo di accedere alla prossima Champions League.

 

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •