Mercato Inter, Ramires possibile prestito a gennaio dallo Jiangsu

Pubblicato il autore: Giuseppe Segui

L’Inter è in cerca di un rinforzo per la mediana in vista del mercato di gennaio. I tifosi nerazzurri possono sicuramente  sorridere per il mancato inserimento di Suning nella black list del governo cinese, ma allo stesso tempo bisogna fare i conti con le restrizioni del fairplay finanziario. I dirigenti interisti dovranno limitare gli esborsi monetari e puntare con decisione su eventuali prestiti onerosi con diritto/obbligo di riscatto . La soluzione più semplice sembrerebbe l’arrivo temporaneo di uno degli stranieri del Jiangsu, la squadra cinese di proprietà del gruppo di Zhang. Il prescelto sembra essere Ramires, nazionale brasiliano approdato a Nanchino nel 2016 dal Chelsea per 28 milioni di euro. Il giocatore è un interno di centrocampo che può giocare anche mezzala destra e sulla fascia  ed è dotato di grande velocitá, rapidità e capacità di inserimento. Il trentenne è nel giro della nazionale brasiliana e spera in una convocazione per i Mondiali di Russia 2018. Il campionato cinese sarà tuttavia fermo da novembre a marzo e, quindi, la soluzione interista sarebbe di suo gradimento per ritornare nel calcio che conta e non perdere il ritmo partita. Lo Jiangsu si ritrova in questo momento con quattro stranieri in rosa e potrebbe decidere di sacrificarne uno vista l’impossibilità di schierarli in campo tutti insieme a causa delle norme del campionato cinese . Per l’Inter l’approdo di Ramires  sarebbe una soluzione low cost ma che potrebbe rafforzare la squadra in una zona del campo che necessita di piedi buoni, forza fisica  e velocitá

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: