Mercato Juventus, nuova offensiva del Chelsea per un difensore bianconero

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Mercato Juventus, occhio a Conte per gennaio

Dopo aver provato la scorsa estate ad arrivare al forte difensore brasiliano della Juventus il Chelsea di Antonio Conte sarebbe pronto ad una nuova offensiva per strappare Alex Sandro ai bianconeri.  L’esterno sinistro è un pallino del tecnico italiano che, come detto, già nei mesi scorsi ha provato a convincere la Juventus a lasciar partire il brasiliano. Nonostante l’importante offerta economica messa sul piatto dal Chelsea la Juventus ha sempre resistito alle lusinghe del club inglese che adesso, però, stando a quanto riportato dalla stampa britannica è tornato alla carica per il giocatore.

Mercato Juventus, a gennaio nuovo assalto del Chelsea per Alex Sandro?

L’inizio di stagione tra alti e bassi del Chelsea potrebbe spingere la società londinese a tornare con decisione sul mercato già nella finestra di gennaio. Su indicazione del tecnico Antonio Conte i dirigenti del Chelsea stanno monitorando diversi profili interessanti in grado di aumentare il livello generale della squadra londinese. Ed un nome che è tornato con decisione di moda a Stamforde Bridge è quello del brasiliano della Juventus Alex Sandro.  A riportare la notizia del nuovo interessamento del Chelsea per l’esterni sinistro juventino è stato il britannico Daily Star.  Alex Sandro è un vecchio pallino di Conte e adesso sembrerebbe che il tecnico italiano abbia alzato nuovamente il pressing per arrivare all’ex Porto gia a gennaio. Il Daily Star riporta che il presidente del Chelsea Roman Abramovich sarebbe pronto a mettere sul piatto circa 68 milioni di euro per il grande colpo per la fascia mancina di Conte. Un’offerta che se venisse confermata anche nei fatti metterebbe in crisi la dirigenza della Juventus. Quasi 140 miliardi delle vecchie lire per un difensore, infatti, rappresenterebbero un vero e proprio record nel mercato dei trasferimenti degli ultimi anni e per la Juventus sarebbe molto difficile resistere alla tentazione di lasciare partire il forte esterno brasiliano.

  •   
  •  
  •  
  •