Giuseppe Rossi al Genoa. Superate le visite mediche, manca solo l’ufficialità

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui


Giuseppe Rossi ha superato le visite mediche e si appresta a diventare a tutti gli effetti un giocare del Genoa. Nelle prossime ore dovrebbe esserci la firma sul contratto che lo legherà fino al club ligure fino al termine della stagione, con opzione per quella successiva. La prossima settimana dovrebbe esserci la presentazione del giocatore alla stampa. Sicuramente il giocatore non verrà subito inserito tra i titolari dal tecnico Ballardini visto il lungo periodo di inattività.

Se non avrà infortuni fino al termine della stagione, Giuseppe Rossi potrebbe essere un rinforzo importante per il Genoa, un’arma in più per raggiungere l’obiettivo salvezza il prima possibile. Il giocatore italiano nato nel New Jersey, fino a qualche mese fa era sotto contratto con gli spagnoli del Celta Vigo, squadra militante nella Liga.  Con la maglia della squadra allenata da Juan Carlo Unzue, Giuseppe Rossi mette a segno 6 goal in 29 partite. Poi nell’aprile di quest’anno arriva l’ennesimo grave infortunio ad un ginocchio, questa volta quello sinistro, che lo tiene lontano dai campi per sei mesi. Finito il prestito al Celta Vigo, la Fiorentina decide di non rinnovargli il contratto.  Il presidente del Genoa Enrico Preziosi, vista la scarsa vena realizzativa degli attaccanti e la precaria situazione di classifica.

Il giramondo Giuseppe Rossi ritorna in Serie A

Giuseppe Rossi durante la sua carriera, ha vestito maglie di club importanti come Manchester United dal 2004 al 2006 e Villareal dal 2007 al 2013. In questo intermezzo, ci sono le parentesi con il Newcastle United nella stagione 2006/2007 e quella con il Parma allenato da Claudio Ranieri. Nella sua prima esperienza italiana mette a segno 9 goal in 19 partite, contribuendo alla risalita in classifica del club emiliano che chiude la stagione al dodicesimo posto in classifica.

potrebbe interessarti ancheMercato Genoa: i rossoblu alla ricerca di un fantasista, tre i nomi in ballo

Dopo quella al Parma Giuseppe Rossi decide di intraprendere una seconda esperienza all’estero, questa volta nella Liga Spagnola con la maglia del Villareal. Con la squadra chiamata “sottomarino giallo” Giuseppe Rossi gioca dal 2007 fino al giugno del 2013. La sua stagione più prolifica al Villareal è stata quella 2010/2011 nella quale mise a segno ben 32 goal in 56 partite tra Liga, Coppa del Re e Europa League.

A gennaio 2013 Giuseppe Rossi intraprese la sua seconda esperienza in Serie A, trasferendosi alla Fiorentina.  Nell’estate dello stesso anno arriva a  Firenze anche l’attaccante tedesco Mario Gomez. I tifosi viola già iniziavano a sognare una qualificazione in Champions League a fine stagione. Le cose però non andarono per il verso giusto, con l’attaccante italiano che il 5 gennaio del 2014 si infortuna nuovamente al ginocchio. La prognosi è di quattro mesi.  Rossi concluderà la stagione con 24 partite e 17 goal.   Durante il  pre – campionato  accusa una contrattura muscolare che evidenzia un sovraccarico al ginocchio. Tutto questo porta ad una nuova operazione. Sembrava dovesse tornare in campo nel giro di 4 o 5  mesi e invece alcuni affaticamenti lo hanno portato a saltare l’intera stagione 2014/2015.

potrebbe interessarti ancheNapoli, Meret out due mesi. Trattativa avviata per Youssouf Sabaly

Finalmente ristabilito dopo quasi un anno di stop Giuseppe Rossi torna ad allenarsi con i compagni, nella speranza di tornare a giocare una partita ufficiale. Il neo tecnico viola Paulo Sousa non gli concede lo spazio che meriterebbe e decide di essere ceduto in prestito nella sessione invernale. La speranza è quella di essere convocato con la maglia della nazionale italiana per gli Europei del 2016. Alla fine approda per la seconda volta in Spagna, questa volta al Levante mettendo a segno in sei mesi 6 goal in 17 partite.

Non solo i tifosi del Genoa ma anche tutti gli appassionati di calcio, sperano che questa possa essere la volta buona per Giuseppe Rossi. Chissà che il nuovo tecnico della nazionale italiana non lo prenda in considerazione per l’amichevole del Marzo 2018 contro  la nazionale inglese.

notizie sul temaNAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne, Jose Calleon, Dries Mertens, Pepe Reina and Marek Hamsik celebrate the victory after the serie A match betweenSSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Napoli, l’ag. di Hakim: “Mi piacerebbe vederlo a Napoli”. Ghoulam sarà operato, Ruiz firma fino al 2023TURIN, ITALY - DECEMBER 16: Andrea Belotti of Torino FC in action during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Mercato Torino: Izzo in arrivo dal GenoaMercato Genoa, arriva Sandro dal Benevento. Il brasiliano ha superato le visite mediche
  •   
  •  
  •  
  •