Calciomercato Roma, nessun incedibile a gennaio. Anche El Shaarawy tra i possibili partenti

Pubblicato il autore: Marco Graziosi Segui


Per comprare bisogna vendere: questo quanto emerso dopo il vertice londinese dei giorni scorsi tra Pallotta e la dirigenza giallorossa. In poche parole, la palla passa al ds Monchi che dovrà crearsi un budget per poter acquistare. Non è esclusa quindi, la cessione di uno o più big della rosa. In nomi caldi dei possibili partenti sono quelli dell’olandese Kevin Strootman e, notizia di queste ore, l’attaccante Stephan El Shaarawy.

Mercato Roma, le possibili cessioni

Il primo della lista dei possibili partenti è l’esterno basso Bruno Peres. Il brasiliano non ha convinto Di Francesco, e non solo, ci sono stati, in questi giorni, contatti con il Benfica e con il Galatasaray ma l’agente di Peres, prima di accettare l’offerta di uno di questi club, sta cercando di piazzare il proprio assistito in Premier League, destinazione più gradita al giocatore. Altro possibile partente potrebbe essere il secondo portiere Skorupski. La Roma chiede circa 10 milioni. Il Crystal Palace ci sta provando e anche il Genoa ha mostrato interesse. Tra i centrocampisti, sfumata l’ipotesi che vedeva Nainggolan tra i papabili per una partenza  imminente, uno tra i cedibili è l’olandese Kevin Strootman. Le non brillanti prestazioni dell’ultimo periodo e qualche malumore del centrocampista, fanno di Strootman uno tra i possibili partenti. La Roma conta, in caso di cessione, di venderlo per 30/35 milioni. Il Lipsia, in caso di cessione di Keita al Liverpool, sarebbe pronto a tuffarsi sul giocatore, gia seguito dall’Olympique Marsiglia dell’ex allenatore della Roma Garcia.

Sirene inglesi per El Shaarawy
Nessun incedibile a Gennaio, anche El Shaarawy tra i possibili partenti.L’ attaccante italoegiziano, che ha realizzato, in questa stagione, 24 presenze, 6 reti e 7 assist, non ha mai avuto però, dal suo arrivo alla Roma, un rendimento costante, nonostante mister Di Francesco, in una delle sue ultime dichiarazioni, abbia espresso giudizi positivi nei confronti di El Shaarawy, definendolo un attaccante ideale per il suo modulo di gioco. Le ultime indiscrezioni dicono che un intermediario starebbe cercando di piazzare il cartellino del giocatore ad alcuni club di media fascia del campionato inglese anche se arrivano voci di interessamenti provenienti da almeno due squadre della Bundesliga.

Mercato Roma, le operazioni  in entrata
In entrata la priorità è l’esterno basso di destra. Il primo indiziato per coprire questo ruolo sembrava essere Matteo Darmian del Manchester United, che, tra l’altro, può ricoprire entrambe i ruoli sulle fasce ma il suo ingaggio, circa tre milioni di euro, ne ostacola la trattativa. Altra pista potrebbe essere quella che porta allo spagnolo Juanfran, in scadenza di contratto con l’Atletico Madrid. Voci insistenti portano al difensore della Sampdoria Bereszynski confermate dalla disponibilità ad una eventuale cessione al club capitolino dal presidente Ferrero ma non confermate dall’agente del giocatore. A centrocampo si segue Barella del Cagliari ma il prezzo del giocatore è molto alto e Badelj della Fiorentina, in scadenza di contratto a Giugno.

Due uomini dello staff di Monchi sono stati avvistati in Olanda per visionare l’attaccante marocchino dell’Ajax Ziyech, già seguito dalla Roma in estate. Potrebbe essere lui il nuovo arrivo per sostituire El Shaarawy? Lo sapremo nei prossimi giorni.

 

  •   
  •  
  •  
  •