Mercato Atalanta: Rizzo è il primo colpo della sessione invernale

Pubblicato il autore: Santo Di Vico Segui


Dopo sei mesi trascorsi per lo più in panchina, Luca Rizzo saluta la Spal per vivere la seconda parte di stagione con l’Atalanta di Gasperini. La Dea ha ufficializzato il primo innesto della propria sessione invernale di calciomercato attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito. Rizzo, esterno di centrocampo classe ’92, è cresciuto calcisticamente nella Sampdoria, ma attualmente il suo cartellino è di proprietà del Bologna, squadra che lo ha girato in prestito prima alla Spal e attualmente all’Atalanta, che potrà avvalersi di un’opzione per il riscatto a giugno.
Ad ogni modo, c’è da dire che in queste prime settimane di gennaio l’asse Bergamo-Ferrara sia a dir poco rovente, considerati i tre calciatori coinvolti nelle varie trattative di mercato degli estensi e dei bergamaschi. Per un Rizzo che saluta il Mazza per approdare all’Atleti Azzurri d’Italia, c’è chi, invece, ha fatto il percorso opposto, come Kurtic e Dramé, dalla prossima giornata di campionato a disposizione di mister Semplici.

Luca Rizzo all’Atalanta indosserà la maglia numero 19

L’abilità di Gasperini nel far emergere le potenzialità dei calciatori giovani è nota a tutti. Questo uno dei motivi che ha convinto Luca Rizzo a cambiare lido trasferendosi in una squadra che, almeno sulla carta, dovrebbe garantirgli meno spazio rispetto a quello ottenuto a Ferrara. Pur giocando solo 11 partite nei primi sei mesi alla Spal (la maggior parte da subentrante), Rizzo ha dimostrato di essere un esterno abile sia in fase offensiva (2 reti) che in fase di copertura. L’identikit ideale del calciatore di fascia inteso da Gasperini. Per la sua nuova avventura con i nerazzurri Rizzo indosserà la maglia numero 19.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: