Mercato Inter: Joao Mario-Correa possibile scambio con il Siviglia

Pubblicato il autore: Gabriele Segui


Non cessano le voci di mercato che vogliono Joao Mario lontano dall’Inter. I nerazzurri sarebbero ben felici di utilizzare il portoghese come pedina di scambio al fine di arrivare ad un giocatore che si adatti al profilo ricercato da Ausilio e Sabatini. Dopo le ipotesi circolate nella giornata di ieri di un possibile scambio tra Joao Mario (Inter) e Vazquez (Siviglia), nelle ultime ore si è diffusa l’indiscrezione che, sempre tra le due società, si starebbe lavorando ad un altro possibile scambio: Joao Mario-Correa.

potrebbe interessarti ancheMercato Inter: colpo Nico Gonzalez per l’attacco, tutti i dettagli

L’argentino, classe ’94, è un ala sinistra che potrebbe fare al caso di Spalletti. Infatti Correa è un giocatore versatile che può essere impiegato anche come ala destra, oppure come trequartista (ruolo ricoperto soprattutto durante la sua precedente esperienza in Italia, alla Sampdoria). Poi, il fatto che abbia già militato nel campionato italiano potrebbe essere un ulteriore motivo di interesse per il giocatore del Siviglia, perché in questo modo non avrebbe bisogno di tempo per adattarsi al nostro calcio, senza dubbio più tattico e meno spettacolare di quello spagnolo, come invece dovrebbero fare altri giocatori provenienti dall’estero. Quest’anno Correa non ha trovato molto spazio, tant’è che in campionato ha collezionato solo 10 presenze, di cui 6 da titolare e 4 da subentrato, senza siglare alcun gol. È in Coppa del Ray invece che finora ha espresso il meglio di se, infatti in 3 presenze (due da titolare e 1 da subentrato) è sempre andato in gol (3 le marcature dell’argentino). Correa si è messo in luce anche in Champions League quest’anno, dove ha registrato 1 gol e 2 assist nelle sei partite giocate dal Siviglia che hanno contribuito alla qualificazione agli ottavi di Champions.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Inter: Dembelè e Romulo nel mirino

Ma Joao Mario-Correa non è stato l’unica trattativa abbozzata da Ausilio e Sabatini: infatti i due hanno preso informazioni anche per l’altro giovane attaccante degli andalusi, Sarabia. Dunque per ora siamo all’inizio di una trattativa che ancora deve decollare, ma che quasi sicuramente, qualora si dovesse concretizzare, si baserebbe su uno scambio di prestiti tra società. Vedremo come andrà a finire, anche perché Montella (neo allenatore del Siviglia la cui nomina è stata fortemente criticata da Maradona), dopo la bella prestazione dell’argentino in Coppa del Ray contro il Cadiz, potrebbe pensare di puntare sul giocatore.

notizie sul temaduring the UEFA Champions League group A match between Manchester United and CSKA Moskva at Old Trafford on December 5, 2017 in Manchester, United Kingdom.Van der Meyde, rivelazioni scioccanti dell’ex interista: “Ho pensato al suicidio”REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Inter, un colpo a sorpresa per l’attacco. L’indiscrezione arriva dalla stampa franceseMILAN, ITALY - OCTOBER 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Maxi Lopez sibillino: “Icardi via dall’Inter? Wanda lo spinge alla Juventus”
  •   
  •  
  •  
  •