Mercato Lazio: rinnovo De Vrij, Lotito offre 2,5 milioni a stagione

Pubblicato il autore: Aote Segui


Nella sin qui più che positiva stagione biancoceleste i dubbi sul rinnovo del contratto di Stefan De Vrij sono uno dei pochi motivi di preoccupazione per mister Simone Inzaghi e per il presidente Lotito.
Il centrale olandese sta disputando, con ogni probabilità la sua migliore stagione biancoceleste, anche grazie a una forma fisica ritrovata; sembrano infatti alle spalle i problemi al ginocchio che in passato hanno costretto De Vrji ad un impegno a singhiozzo.
Da qui l’inevitabile ascesa dell ex Feyenoord nella lista dei desideri delle big italiane, Inter su tutte, ma anche europee, vedi Manchester United e, soprattutto Barcellona, alcune delle quali, secondo quando trapelato, disposte a formulare un’offerta alla Lazio per acquistare il calciatore già a Gennaio.
Il fattore tempo è infatti determinante in questa vicenda: De Vrij ha il contratto in scadenza a giugno e dunque, se non arrivasse il rinnovo entro la fine di questo mese, il difensore potrebbe accordarsi con qualsiasi squadra per poi trasferirsi in estate a costo zero. Per la Lazio sarebbe ovviamente una grave perdita, non solo tecnica ma, soprattutto economica, visto il valore del calciatore.

In casa biancoceleste di predica comunque la calma; la società non ha nessuna intenzione di cedere De Vrji a gennaio e, come ha fatto il Direttore Sportivo Tare non più tardi di sabato scorso, dopo la vittoria esterna sul campo della Spal, non perde occasione di coccolare uno dei suoi gioielli: “Non ci siamo dati un tempo limite, perché è anche una questione di cuore per entrambi. Spero che De Vrij decida di rimanere alla Lazio. Venderlo a gennaio? Assolutamente no. È una cosa che va valutata bene. Lui è un giocatore importante per la squadra in questa stagione e insieme a lui possiamo raggiungere i nostri obiettivi“.

potrebbe interessarti ancheRoma, Di Francesco rischia l’esonero? Bologna e derby con la Lazio decisivi per il tecnico

La volontà di De Vrji, come comprensibile, sarebbe quella di giocare la Champions League, e il cammino stagionale della Lazio, ancora in corsa su tre fronti, autorizza a pensare che, la Champions, l’olandese potrebbe conquistarsela proprio con la maglia biancoceleste. Il calciatore a Roma ha sempre confermato di trovarsi bene e l’ambiente
lo coccola: di pochi giorni fa un appello dei tifosi laziali per convincerlo a non accettare l’Inter.
Gli ingredienti per ipotizzare un lieto fine, per Lazio e calciatore, sembrerebbero esserci ma è chiaro che la chiave di volta sta nella firma sul rinnovo di contratto.

Le ultime voci parlano di un rilancio di Lotito, disposto ad offrire un ingaggio da 2,5 milioni a stagione fino al 2020 più eventuali bonus, che significherebbe raddoppiare l’attuale stipendio ed essere equiparati a Ciro Immobile e Lucas Leiva che, al momento, sono i calciatori più pagati della rosa di Inzaghi il quale, dal canto sua, si starebbe impegnando in una continua opera di convincimento al suo giocatore. Oltre allo stipendio, Lotito  sembra disposto a rivedere anche la clausola rescissoria del contratto, che dovrebbe essere ritoccata sui 20 milioni di Euro, cioè più bassa dei 25 attuali ma ovviamente riferita ad un calciatore che, a scadenza del contratto, avrebbe anche due anni in più.

potrebbe interessarti ancheEuropa League, Lazio-Apollon: Biancocelesti sciuponi… e che paura nel finale

La Lazio riprenderà lunedì prossimo gli allenamenti ed è probabile che, entro la prossima settimana, arrivino novità e, probabilmente un annuncio che metterà la parola fine a questa vicenda.

notizie sul temaLazio-Apollon 2-1 (video gol highlights): buona la prima per i biancocelesti. Decidono le reti di Luis Alberto e ImmobileLazio-Apollon Limassol diretta tv e live streaming gratis, Europa League: dove vedere il match oggi 20 settembreEuropa League, formazioni Lazio-Apollon Limassol: Bastos e Careces in difesa, Caicedo al posto di Immobile
  •   
  •  
  •  
  •