Mercato Milan: André Silva richiesto in Cina ma Mirabelli lo blinda: “Resterà qui per anni”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

montella

Il Milan sta pian piano uscendo da un momento alquanto complicato sul piano dei risultati anche se, dopo la campagna acquisti estiva con la folle somma complessiva spesa, era lecito aspettarsi i rossoneri almeno tra le prime quattro squadre del campionato.

L’attacco è sottotono e segna davvero con il contagocce. Il portoghese Andrè Silva, arrivato dal Porto nel luglio scorso tra buoni propositi e anche molti dubbi, finora ha ben figurato solo in Europa League (con 7 gol all’attivo) mentre in campionato è ancora a secco anche a causa dello scarso impiego riservatogli prima da Montella e poi da Gattuso. Il poco minutaggio a disposizione di André Silva ha dato adito a non poche indiscrezioni su un possibile addio del portoghese già a gennaio.

Ipotesi che trovano conferma nella notizia rilanciata da Speciale Calciomercato su Sky stando alla quale, al procuratore del centravanti Jorge Mendes sarebbe pervenuta un’offerta da un club cinese di 35 milioni di euro per portare in Asia il proprio assistito. Andrè Silva avrebbe, inoltre, varie proposte da club europei. Insomma, le pretendenti non mancano. Il Milan, tuttavia, lo giudica incedibile. Emblematiche le dichiaraazioni del  direttore sportivo del Massimilano Mirabelli rilasciate a O’Jogo: “Il ragazzo non è assolutamente in vendita crediamo in lui e resterà con noi per anni. Abbiamo acquistato molti giocatori, con un mercato che definisco drogato per le cifre folli che girano, però vi assicuro che non abbiamo mai dubitato del gruppo che abbiamo scelto per rafforzare la squadra”.

  •   
  •  
  •  
  •