Napoli, il padre di Simone Verdi: “Con Sarri, mio figlio sarà protagonista”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

potrebbe interessarti ancheJuventus, Allegri a caccia di nuovi record. Contro il Napoli si capirà se lo Scudetto è una formalità

Per il Bologna non era in vendita fino a pochi giorni fa ma pareva chiaro che di fronte ad un’offerta considerevole il giovane attaccante Simone Verdi avrebbe potuto lasciare i rossoblù.  Il Napoli è in pressing costante sul fantasista e vorrebbe chiudere la trattativa entro la fine di questa sessione invernale del calciomercato.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Napoli, divieto di trasferta per i tifosi partenopei. A cosa serve la tessera del tifoso ?

L’accordo tra i due club è stato già trovato. Ora tocca a Verdi decidere se accettare o meno la proposta dei partenopei. Il calciatore non sembra ancora convinto. Diverso il parere del padre, Roberto, che, intervistato dal Corriere dello Sport, si è detto entusiasta della possibilità che il figlio possa vestire la maglia del Napoli. Ecco le sue parole:“Mi piacerebbe molto, con Maurizio Sarri come allenatore Simone può migliorare tantissimo ed essere protagonista, assieme ad un tecnico che sa valorizzare i giovani ma se lui sentisse che è presto per trasferirsi spetta a lui decidere, quindi, Calma e Gesso… quello che mi ha confidato e che ama Bologna e si trova benissimo e’ un pò titubante, restare non gli dispiacerebbe e poi grazie alla società è stato convocato in nazionale; sono contento di quello che sta facendo, ha bruciato le tappe e esordito in serie A ad appena 18 anni. Una volta dopo un rimprovero del suo allenatore agli allievi del Milan squadra dove è cresciuto, tornò a casa piangendo e io gli dissi che il mister lo aveva fatto per incoraggiamento, gli intimai di posare la borsa e di smettere di giocare, se doveva comportarsi così, una settimana dopo era già a disposizione di mister Evani”.

Verdi non è certo l’unico obiettivo del Napoli. In attesa di novità per il talento del Bologna, i partenopei avrebbero bloccato Deulofeu del Barcellona. Inoltre potrebbe essere anticipato l’arrivo di Amato Ciciretti dal Benevento. Non è escluso che quest’ultimo possa essere girato proprio al Bologna come contropartita per Verdi.

notizie sul temaNapoli, Caressa si complimenta con Ancelotti: “Tanto di cappello, ecco cosa mi ha detto in estate”Serie A top e flop 5.a giornata: spettacolo Napoli, Juventus cinica, Milan il bel gioco non bastaUn Viaggio nel pallone: a Torino è nato il Napoli di Carlo Ancelotti
  •   
  •  
  •  
  •