Juventus su Martial ed Emre Can, sfida di mercato con il Bayern Monaco

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


La parte finale della stagione e sopratutto la caccia della Juventus, verso il quarto “doblete” consecutivo è iniziata, ma la dirigenza bianconera sta già sondando il terreno per i rinforzi della prossima campagna acquisti estiva; Il centrocampista tedesco di origini turche Emre Can è in cima alla lista dei desideri, perchè continua a tentennare nel rinnovare il suo contratto in scadenza il 30 giugno con il Liverpool. La Juventus, ha anche messo gli occhi sul francese del Manchester United ed ex Monaco, Anthony Martial, seconda punta molto veloce o attaccante esterno all’occorrenza, quel profilo di giocatore che mister Massimiliano Allegri, tanto apprezza. La rosa juventina è già dotata di giocatori veloci e intraprendenti come Douglas Costa Juan Cuadrado, e vorrebbe rafforzarsi in questo senso. I torinesi però, devono vincere la concorrenza del Bayern Monaco, interessato ad entrambi i giocatori. In Germania cercano un centrocampista perchè la posizione di Arturo Vidal, nei bavaresi, appare poco chiara, ma sopratutto Martial, sarebbe un elemento perfetto per il 4-3-3, anche perchè le condizioni fisiche non perfette di Arjien Robben Frank Ribery hanno convinto il Bayern a tornare sul mercato a Giugno.

potrebbe interessarti ancheYoung Boys-Juventus 2-1 (Video Gol Highlights): Dybala non basta, una doppietta di Hoarau piega i bianconeri

Ritornando alla “Vecchia Signora”, arrivare a Martial però, non sarà affatto facile perchè il suo accordo con i Red Devils scade a giugno 2019, e lo United per liberarlo vuole 50 milioni di Euro, ma il diretto interessato dopo un’annata fra pochi alti e tanti bassi, vorrebbe giocare con continuità e visto il sistema di gioco juventino, l’approdo in Italia, non è da escludere. Beppe Marotta Fabio Paratici, uomini mercato della Juventus, avrebbero in mente la soluzione di bloccare il giocatore per poi prenderlo a parametro zero il prossimo anno, ma è difficile che l’ex stella dei monegaschi, faccia un altro anno da gregario a Manchester. Certo l’età, 23 anni è sicuramente dalla parte del giocatore, ma per i tedeschi sarebbe più facile arrivare a convincere lo United, con un’offerta concreta al club, anche superiore al prezzo di mercato del giocatore. Vero è che Martial, può fare anche il centrocampista esterno all’occorrenza. La soluzione più facile, sarebbe proporre un prestito con diritto di riscatto, e i bianconeri sono maestri in questo tipo di operazioni di mercato, ma il transalpino ora non è una priorità perchè ci sarà da trattare il riscatto di Douglas Costa, proprio con il Bayern. Comunque l’ex numero 9 del Monaco a Manchester guadagna 5 milioni annui a stagione, cifra che è nei parametri del monte ingaggi della “Vecchia Signora” l’operazione di mercato non pare così impossibile.

potrebbe interessarti ancheYoung Boys-Juventus streaming RaiPlay e diretta TV, dove vedere la partita oggi alle 21

Ritornando ad Emre Can, il giocatore è attualmente infortunato per problemi alla schiena, e sta riflettendo sul suo futuro. Davanti a lui ci sono varie ipotesi, anche quella di tornare in patria e trasferirsi al Bayern, ma le possibilità di rinnovo contrattuale con il Liverpool non sono così chiuse. Il suo allenatore Jurgen Klopp continua a ritenerlo indispensabile per il suo progetto tecnico, però la pista Juventus è concretissima, il giocatore arriverebbe a parametro zero, con la “sponsorizzazione” del connazionale Sami Khedira, che sta provando a convincerlo nel provare l’esperienza in Serie A.

notizie sul temaJuventus, Pogba non è solo un sogno: gli ottavi di Champions potrebbero finanziarloMILAN, ITALY - OCTOBER 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Inter, Wanda Nara sulle critiche a Icardi: “Mauro potrebbe scoppiare”Formazioni Young Boys-Juventus, Cuadrado terzino destro. In attacco inamovibile il duo Cristiano Ronaldo-Mandzukic
  •   
  •  
  •  
  •