Sarri:”Il rinnovo non è un problema economico”. Ora la palla passa a De Laurentiis

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
during the TIM Cup match between SSC Napoli and Udinese Calcio at Stadio San Paolo on December 19, 2017 in Naples, Italy.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Sarri, che dribbling in conferenza stampa. E’ stato protagonista di un battibecco con Biglia a fine partita, poi in conferenza stampa non ha tradito il suo personaggio. Maurizio Sarri vede allontanarsi la Juve, ma non rinuncia alla sua vis polemica nel dopo Milan-Napoli. L’allenatore azzurro è stato prima stuzzicato sulla questione rinnovo. Sarri ha un contratto fino al 2020, ma non è un mistero che vorrebbe prolungare il suo rapporto con il Napoli. De Laurentiis ha dato la sua disponibilità, ma la distanza economica tra domanda e offerta c’è ancora. Sarri ha anche chiesto delle garanzie tecniche, per far rimanere a lungo il Napoli ad alti livelli. Un discorso tecnico-economico che dovrà arrivare ad uno snodo cruciale nelle prossime settimane. Lo 0-0 di San Siro ha fatto scivolare il Napoli  a meno 6 punti dalla Juventus. Ci sono ancora sei giornate di campionato, domenica prossima c’è lo scontro diretto a Torino. La speranza è l’ultima a morire.

Ora la palla passa al presidente De Laurentiis. Il massimo dirigente partenopeo è stato molto parco di dichiarazioni ultimamente. E’ ben noto che per il presidente del Napoli i contratti hanno un grande valore. Sarri ha una clausola rescissoria da 8 milioni di euro. Resta da vedere se c’è qualche club intenzionato a pagarla. Sempre che il tecnico toscano decida di lasciare il Napoli. Discorsi che saranno probabilmente rinviati a dopo Juventus-Napoli di domenica prossima. Dopo quella partita il futuro della panchina azzurra potrebbe essere molto, ma molto più chiara.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Varriale: “Higuain era il re di Napoli, ora è uno scarto indesiderato”

Sarri aggira le polemiche:”Real Madrid-Juventus? Non l’ho vista”

Sarri poi ha effettuato un dribbling degno di uno dei suoi funamboli. L’allenatore del Napoli infatti ha glissato sulla domanda riguardante l’ormai celeberrimo contatto in Real Madrid-Juventus tra Benatia e Lucas Vazquez. Il tecnico azzurro ha forse preferito non alimentare polemiche ad una sola settimana da Juventus-Napoli. Un episodio che conferma il non facile rapporto di Sarri con i mass media. Il tecnico azzurro ha abolito le conferenza stampa delal vigilia delle partite di serie A e non sembra mai troppo a suo agio davanti a telecamere e microfoni. Se ne faccia una ragione, il calcio di oggi è fatto molto di comunicazione. Se questo non gli va a genio può sempre tornare a lavorare in banca.

Intanto la truppa partenopea ora dovrà pensare al match di mercoledì contro l’Udinese dell’ex Oddo. Partita da affrontare senza Koulibaly, diffidato e ammonito nel finale del match contro il Milan.

potrebbe interessarti ancheJuventus, possibile ritorno di un big senza dimenticare Marcelo. Si tenta l’affondo per Chiesa: offerto Pjaca

Ecco il video delle parole di Sarri nel dopo Milan-Napoli:

notizie sul temaROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 20: Edinson Cavani of Uruguay reacts during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Saudi Arabia at Rostov Arena on June 20, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Clive Rose/Getty Images)Cavani al Napoli, il dubbio di Basile: “Ho il sospetto che il Matador sia in Campania”Cristiano Ronaldo, super mancia al resort che lo ospitava in Greciaduring the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.Calendario International Champions Cup: data e orario dei match con Inter, Juve, Milan e Roma
  •   
  •  
  •  
  •