Mercato Juventus, Marotta ha l’accordo con Perin: il Genoa vuole 20 milioni

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Mercato Juventus, Perin verso i bianconeri. Lasciare il posto da titolare e la fascia di capitano al Genoa per giocarsi le sue carte a Vinovo. Secondo la Gazzetta dello Sport sarebbe questa la scelta che sta per fare Mattia Perin. Sabato contro il Verona ci sarà l’ultima partita con la Juventus di Gigi Buffon. Il portierone bianconero poi si congederà anche dalla Nazionale proprio a Torino, durante Italia-Olanda del prossimo 4 giugno. A questo punto Marotta e Paratici dovranno cercare un vice affidabile di Szczesny. Il polacco è già investito dei gradi da titolare della prossima stagione. Ma una squadra come la Juventus ha bisogno di un secondo portiere  bravo e affidabile. Perin risponde perfettamente a queste caratteristiche. L’ex portiere di Padova e Pescara ha giocato un’ottima stagione al Genoa, mettendosi alle spalle i tanti infortuni delle annate precedenti. Non è un caso che la difesa di Ballardini sia stata una delle migliori della serie A. Perin nei prossimi mesi si giocherà anche il posto da titolare della Nazionale con Donnarumma. Visto l’andamento del portiere milanista non pè assolutamente detto che quello sia un discorso chiuso. Ora Perin è pronto al grande salto.

Mercato Juventus, il Genoa vuole 20 milioni di euro per Perin. Sempre secondo la Gazzetta dello Sport ci sarebbe già un principio di accordo tra Perin e la Juventus. I bianconeri ora devono trovare l’intesa economica con il Genoa. Cosa che non appare semplicissima. Per cedere il suo portiere il presidente rossoblu Preziosi vuole 20 milioni di euro, la Juventus sarebbe ferma a 12. Una distanza non trascurabile, ma che può essere colmata con qualche contropartita tecnica. Perin sembrava anche nel mirino del Napoli, ma gli azzurri sembrano aver virato decisamente su Rui Patricio. Una cosa è certa, Perin non sarà più un giocatore del Genoa la prossima stagione. Sarà anche giusto così.

potrebbe interessarti ancheFrosinone-Juventus, bianconeri cinici e pazienti con Cristiano Ronaldo-Bernardeschi

Mercato Juventus, rivoluzione sulle fasce per Allegri

Mercato Juventus, Marotta in cerca di terzini. Dopo l’addio di Lichtsteiner, uno di quelli che ha vinto tutti e sette gli scudetti consecutivi, è arrivato anche quello di Asamoah. Il ghanese lascia la Juventus dopo sei stagioni e se ne va all’Inter. Due importanti elementi da sostituire in vista della prossima stagione. A sinistra arriverà Spinazzola dall‘Atalanta. Resta da capire il futuro di Alex Sandro. Il brasiliano, escluso dai convocati per il Mondiale, piace da tempo al Chelsea. I Blues però non si sono qualificati per la Champions League e appare improbabile che la Juventus si privi dei suoi due terzini sinistri in un sol colpo.

potrebbe interessarti ancheVoti Fantagazzetta Frosinone – Juventus le pagelle: Ronaldo e Bernadeschi regalano i 3 punti ad Allegri

Mercato Juventus, le piste per la fascia destra. Marotta è impegnato nel casting per la fascia destra. L’addio di Lichtsteiner lascia un vuoto importante nella rosa bianconera. De Sciglio non basta, in quella zona di campo serve un giocatore di alta qualità. Tra i papabili c’è il colombiano Arias del Psv, giocatore dotato di grande spinta ed eletto miglior giocatore del campionato olandese. Altro nome è quello di Bellerin, ma lo spagnolo dell’Arsenal costa tanti soldi. La pista italiana porta a Darmian. L’ex Torino è in uscita dal Manchester United e vuole tornare in Italia. Darmian è un giocatore che può giocare su entrambe le fasce ed è in possesso di grande esperienza. In più la Juventus gli permetterebbe di avere visibilità per la nuova Nazionale azzurra di Roberto Mancini.

notizie sul temaBernardeschi, il jolly che fa volare alto la Juventus. Allegri sta facendo un favore anche a ManciniCristiano Ronaldo sempre più leader della Juventus: “Avanti così, tutti insieme”Juventus, Bernardeschi sempre più decisivo. A Frosinone, altra prestazione top dell’ex viola
  •   
  •  
  •  
  •