Mercato Milan, Bacca non vuole tornare: il colombiano vuole solo il Villarreal

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 23: AC Milan Sportif Director Massimo Mirabelli looks on before the UEFA Europa League group D match between AC Milan and Austria Wien at Stadio Giuseppe Meazza on November 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Mercato Milan, nodo in attacco per i rossoneri.”Bacca rientrerà dal  Villarreal”, così Massimiliano Mirabelli qualche giorno fa. L’attaccante colombiano è in prestito con gli spagnoli, che non sembrano intenzionati a riscattarlo. Servono 15,5 milioni per far diventare El Peluca un giocatore del Villarreal a tutti gli effetti. Una cifra ritenuta eccessiva dagli spagnoli, che vorrebbero un forte sconto. Bacca del Milan non vuole sentire più parlare, deluso dalla cessione voluta dai rossoneri la scorsa estate. Il colombiano vuole solo il Villarreal, o comunque restare in Spagna. A Mirabelli dunque restano due opzioni: trattare con l’attuale squadra di Bacca oppure cercare un altro acquirente. La pista più probabile sembra la prima, visto che il Villareal è rimasto discretamente soddisfatto della stagione di Bacca. Una situazione resa ancora più spinosa dal no dell’Uefa al Settlement Agreement. Se il Milan avrà il mercato bloccato, sanzione possibile, allora Bacca non potrà fare altro che rassegnarsi a tornare a Milanello.

Mercato Milan, quale futuro per Bertolacci? Nella stessa situazione di Bacca si trova l’ex centrocampista della Roma. Con una sostanziale differenza. Bertolacci ha vissuto la stagione appena conclusa in prestito secco al Genoa, senza alcun diritto di riscatto. I rossoblu vorrebbero trattenere il giocatore, a condizioni chiaramente vantaggiose. Difficile però che sia rinnovato un prestito secco, anche perché il Milan nel 2015 ha pagato 20 milioni di euro per Bertolacci. Il centrocampista classe ’91 potrebbe anche rientrare a Milanello e giocarsi le proprie chance con Gattuso. In caso di mercato bloccato, i rossoneri dovranno fare di necessità virtù. Obbligatoriamente.

potrebbe interessarti ancheMilan, offerta a sorpresa ad un ex giallorosso!

Mercato Milan, resta viva la pista Fellaini

Mercato Milan, Mirabelli sempre sulle tracce del belga. Era stato il primo nome accostato ai rossoneri prima del no dell‘Uefa al Settlement Agreemet. Marouane Fellaini sarà un giocatore svincolato, visto che il 30 giugno scadrà il suo contratto con il Manchester United. I Red Devils non gli rinnoveranno l’accordo e lui può andare dove vuole. Mirabelli aveva aperto uno spiraglio sul belga, spendendo parole d’elogio per lui. Anche Gattuso sembrava possibilista su un possibile arrivo di Fellaini, ammettendo che al Milan servono chili e centimetri. Nonostante le incertezze societarie i contatti tra le parti vanno avanti. Resta da capire cosa accadrà da qui al 15 giugno e anche dopo.

potrebbe interessarti ancheMilan, con un piede fuori dalla Europa League, ma con un calciomercato vivo

Mercato Milan, Cutrone punto fermo per la prossima stagione. Tra tante incognite, una certezza. Patrick Cutrone sarà uno degli intoccabili del calciomercato rossonero. Il bomber classe ’98 rinnoverà il contratto con il Milan, togliendolo di fatto da ogni discorso di mercato. 18 gol stagionali da portare in dote per la prossima stagione. Non male per uno che l’anno scorso giocava in Primavera e veniva convocato sporadicamente in prima squadra. Montella l’ha trattenuto e Gattuso l’ha consacrato. E’ chiaro che Cutrone dovrà ancora migliorare. Anche se già in questa stagione ha dimostrato di essere un attaccante versatile, utile anche come esterno. Faccia pulita, occhi spiritati e tanta  voglia di far gol, nel mare incerto di Milanello la nave Cutrone naviga con una rotta ben precisa. E tutta rossonera.

notizie sul temaMilan: si va verso l’esclusione dall’Europa League, oggi la decisione dell’UEFAMilan, sfida a Napoli e Roma per VeretoutCalciomercato Milan, Torreira-Schick nel mirino di Maldini
  •   
  •  
  •  
  •