Calciomercato Juventus, Alex Sandro parte o rinnova? Tutti i possibili scenari

Pubblicato il autore: Francesco Bergamaschi Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

E’ davvero un rebus il futuro di Alex Sandro: il terzino della Juventus, dopo una stagione che lo ha visto piuttosto sottotono e spesso superato nelle gerarchie da Kwadwo Asamoah, era considerato uno dei pezzi sacrificabili sul mercato in ottica plusvalenza. La cessione del pari ruolo ghanese all’Inter, però, ha rallentato il tutto, bloccando l’affare: ora quale sarà il futuro dell’ex esterno basso del Porto: rimarrà in bianconero oppure si accaserà altrove?

Il suo contratto, infatti, scadrà il 30 giugno 2020 e sicuramente, rispetto a 6 mesi fa, le parti sembrano molto più vicine: Massimiliano Allegri lo considera un elemento importante all’interno della propria rosa, anche se non imprescindibile. Nonostante un’annata non particolarmente esaltante, il ragazzo classe ’91 può contare su moltissimi estimatori soprattutto all’estero: il Manchester United, su tutti, ha da tempo espresso un forte interesse nei suoi confronti.

Come riportato nell’edizione odierna di Tuttosport, i Red Devils già negli scorsi mesi hanno preso informazioni sulla situazione del ragazzo, ma al momento sono in una fase d’attesa: vogliono capire quali sono le reali intenzioni sia dei bianconeri sia di Alex Sandro. Se sarà rinnovo, gli inglesi si faranno da parte; se, invece, tutto questo non accadrà, ecco che la formazione di Mourinho partirà all’assalto, con un asso nella manica.

potrebbe interessarti ancheJuventus U23-Siena streaming Eleven Sports e diretta TV Serie C, dove vedere il match oggi ore 16.30

Mercato Juve: Darmian la chiave per Alex Sandro

Non va dimenticato, infatti, che a Londra, sponda United, c’è un calciatore che piace moltissimo all’Amministratore Delegato Giuseppe Marotta ed anche a Massimiliano Allegri: stiamo parlando di Matteo Darmian, giocatore poliedrico in grado di garantire non solo qualità di rendimento ed affidabilità, ma anche e soprattutto una copertura in molti ruoli.

Mourinho non è mai stato un suo grande estimatore, motivo per cui una sua cessione non rappresenterebbe un grosso problema, soprattutto se, da Torino, arrivasse il portoghese. L’asse Italia-Inghilterra, quindi, è molto caldo, ma non sarà così semplice arrivare ad una conclusione positiva dell’affare: sul piatto, infatti, la Vecchia Signora, secondo quanto riportato da Calciomercato.com, avrebbe messo sul piatto un rinnovo fino al 2022 con aumento dell’ingaggio: dagli attuali 2,8 milioni di euro più bonus ai 3,2 milioni di euro più bonus.

Alex Sandro piace anche al Psg

Non c’è solo il Manchester United sulle tracce di Alex Sandro: la Juventus, infatti, dovrà difendersi anche da un possibile assalto del Paris Saint-Germain. I campioni di Francia, che non hanno ancora ufficializzato l’arrivo di Gianluigi Buffon, sono però alle prese con le grane legate al Fair Play Finanziario, motivo per cui al momento non sono in grado di effettuare acquisti.

potrebbe interessarti ancheLeonardo Bonucci, fascia di capitano al braccio 16 mesi dopo il tradimento alla “Juve”

L’eventuale approdo del portoghese a Parigi, quindi, avverrebbe soltanto da luglio in poi, ma potrebbe essere troppo tardi. Sul piatto, però, ci sarebbero cifre importanti: 30 milioni di euro alla società di Corso Galileo Ferraris ed un quadriennale da 4,5 milioni di euro a salire per il giocatore.

Un ingaggio importante, che lo allineerebbe agli altri terzini più forti al mondo, o quantomeno lo avvicinerebbe in termini di stipendio. La politica-Juve in termini di cessioni, però, è uguale per tutti: deve essere il giocatore a chiedere di essere lasciato partire, in caso contrario il ragazzo non si muove, a prescindere dall’offerta presentata.

Nelle prossime settimane dovremo capire di più circa il futuro di Alex Sandro alla Juventus, ma una cosa è certa: a Vinovo, prima di lasciarlo partire, si assicureranno di avere già un mano un sostituto.

notizie sul temaJuventus-Genoa 1-1 (Video Gol Highlights), Bessa risponde a Cristiano Ronaldo, brusco stop per i bianconeriDove vedere Juventus-Genoa streaming gratis e diretta tv, Serie A oggi alle 18Formazioni Juventus-Genoa: Bernardeschi nel tridente con Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Piatek sfida Bonucci & C.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: