Juventus, Pjanic in uscita e Golovin congelato: affondo deciso per Milinkovic-Savic

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi/Getty Images© selezionata da SuperNews )

La Juventus non sta a guardare e si muove prepotentemente sul mercato. Chiuso l’affare Joao Cancelo, adesso occorre pensare a qualche uscita. Se il discorso in difesa per Rugani al Chelsea è ancora tutto da definire, qualcosa al centrocampo si potrebbe muovere già a partire dalle prossime ore. Pjanic è sempre più vicino al Barcellona e la Vecchia Signora ha già individuato due sostituti. In attesa di nuovi segnali sulla situazione di Aleksandr Golovin, arrivano segnali incoraggianti sul fronte Milinkovic-Savic. L’eliminazione della Serbia dal Mondiale arriva nel momento migliore per la Juventus che adesso ha fretta di chiudere con la Lazio e con Lotito.

Juventus, Milinkovic-Savic chiama

Sconfitto con la sua Serbia dal Brasile, Sergej Milinkovic-Savic ora pensa a riposarsi e non al suo futuro, ma… La realtà dei fatti è che il centrocampista della Lazio ha apertamente dichiarato il proprio gradimento per la Juventus. Le parole di circostanza dette dal classe ’95 in merito al suo contratto: “Sto bene a Roma e ho un contratto”, sono subito state smentite dallo stesso giocatore che in un’altra intervista riportata da Tuttosport si è detto lusingato dell’interesse bianconero: “La Juventus? E’ il top in Italia. Lo dicono gli Scudetti vinti, le Coppe Italia. Di certo è una grande squadra. A Torino c’è mio fratello Vanja? Già, vediamo però cosa farà”. Insomma, porta aperte se non apertissima al trasferimento a Torino, sponda bianconera. Oltre 100 milioni la richiesta della Lazio, meno, l’offerta della Juventus che adesso cercherà l’affondo definitivo potendo contare anche su un Mondiale non certo giocato al top da Milinkovic.

potrebbe interessarti ancheSarri, è addio con il Chelsea? Dall’Inghilterra: “Torna in Italia”

Juventus, Pjanic verso Barcellona

Ma il possibile affondo verso Milinkovic-Savic è un segnale anche per quella che potrebbe essere una cessione di lusso. Pjanic al Barcellona è molto più di una possibilità. Nonostante le smentite di Braida, ds dei blaugrana, il bosniaco potrebbe vestire la maglia catalana ed essere ceduto per una cifra molto simile a quella che la Juventus ha intenzione di investire per il centrocampista della Lazio. Tra l’ex Roma e la squadra di Messi, ci sarebbe anche già un accordo di massima raggiunto sulla base di un contratto da 7,5 milioni di euro a stagione. Voci confermate anche da Tuttosport che chiarisce la possibilità di una trattativa ben avviata e vicina alla conclusione.

potrebbe interessarti ancheLippi: “La Juventus aspetta la fine di tutte le competizioni europee per il prossimo allenatore”

Juventus, Golovin congelato

Tra Pjanic e Milinkovic-Savic la Juventus non si è certo dimenticata dell’altro obiettivo dichiarato: Aleksandr Golovin. Il 22enne russo del CSKA Mosca è l’uomo scelto che vestirà bianconero indipendentemente dagli affari legati al bosniaco e al serbo. L’offerta recapitata ai russi, 20 milioni più 3 di bonus e il 10% sulla futura vendita attende una risposta. La Juventus aspetta ma mantiene una posizione di forza e non intende andare oltre. Il club russo, dal canto suo, spera in ulteriori prodezze del talentino ai Mondiali. La sfida con la Spagna potrebbe essere un trampolino di lancio incredibile per far lievitare ulteriormente il prezzo del cartellino.

notizie sul temaJuventus-Atalanta 1-1 (Video Gol Serie A): Mandzukic risponde a Ilicic, bergamaschi ad un passo dalla ChampionsJuventus-Atalanta streaming e diretta tv Serie A, oggi 19 maggio dalle 20.30Maurizio Sarri, è da stile Juve?
  •   
  •  
  •  
  •