Mertens resterà al Napoli ? Scaduta la clausola rescissoria: niente PSG per il belga

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
mertens

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Il futuro di Dries Mertens sarà sempre all’ombra del Vesuvio ? È questa la domanda che tutti i tifosi del Napoli si stanno ponendo nelle ultime settimane: l’attaccante belga è legato alla società partenopea da un contratto la cui scadenza è fissata per il 30 giugno 2020.
Ad oggi però la posizione di Mertens con la maglia della squadra partenopea è destinata a cambiare: perché in effetti la punta azzurra aveva una clausola rescissoria dal valore di 30 milioni di euro e per la quale nessun top club europeo ha voluto fare pazzie per abbatterla.
Alla mezzanotte il vincolo posto nell’accordo che legava il belga alla società campana è scaduto e per questo motivo Mertens avrà la certezza di vestire anche per la prossima stagione la maglia del Napoli: nei giorni scorsi un timido tentativo di aggirare la clausola c’era stato, con il Paris Saint-Germain intenzionato ad assicurarsi le prestazioni sportive dell’ex PSV.
Alla fine non s’è fatto nulla e quindi il belga resterà ancora con la compagine del patron Aurelio De Laurentiis per affrontare una nuova stagione ad altissimo livello, così come Mertens ci ha abituati negli ultimi anni trascorsi con la maglia azzurra.

I numeri di Dries Mertens con la maglia del Napoli e della Nazionale belga

Come detto, nessun club ha esercitato la clausola rescissoria per acquistare Dries Mertens, per cui qualsiasi club eventualmente intenzionato a stappare dal Napoli la punta dovrà necessariamente trattare con la società campana e alla stregua trovare un accordo.
Nel corso della stagione appena conclusa, il calciatore classe 1987 ha stupito tutti: con la maglia della compagine partenopea, in campionato Mertens ha totalizzato 38 presenze su altrettante disponibili, giocando tutte le gare della massima serie, realizzando nella circostanza anche 18 reti, oltreché aver propiziato i suoi compagni con ben 6 assist.
Nelle coppe europee, il belga ha totalizzato 11 presenze tra preliminari e fase a gironi di Champions League, nonché la gara di ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Lipsia e le gare di Coppa Italia: con la partecipazione alle predette competizioni, Mertens ha realizzato altre 4 reti.
Attualmente, il trentunenne attaccante è impegnato con la Nazionale belga ai Mondiali in Russia: l’esordio dei diavoli rossi alla manifestazione è previsto per lunedì 18 giugno contro il sorprendente Panama, all’esordio in un campionato del mondo, con fischio d’inizio previsto per le ore 17.00.
In Nazionale, Mertens ha totalizzato 69 presenze realizzando 14 reti: è alla sua seconda apparizione in un Mondiale, avendo già esordito nell’edizione del 2014 disputatasi in Brasile. In quella circostanza ebbe la gioia di debuttare siglando persino una rete, nel 2-1 inflitto all’Algeria, alla prima giornata del girone H, riuscendo a ribaltare lo svantaggio iniziale di Feghouli, cui fece seguito il pareggio di Fellaini.

potrebbe interessarti ancheCristiano Ronaldo atterra a Caselle, ironia social su Carlo Alvino e Zazzaroni

notizie sul temaROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 20: Edinson Cavani of Uruguay reacts during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Saudi Arabia at Rostov Arena on June 20, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Clive Rose/Getty Images)Cavani Napoli, quella ‘strana’ voglia di pizza: il messaggio social del Matador (Foto)NAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Players of SSC Napoli celebrate the 3-2 goal scored by Marek Hamsik during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Napoli-Gozzano 4-0, video e highlights del match: super gol di Fabian RuizPaolo De Paola a SN: “Cristiano Ronaldo alla Juve ? Non è una colpa migliorarsi. Il Milan cinese? Un grande bluff”
  •   
  •  
  •  
  •