I 10 portieri più costosi di sempre: Alisson supera Buffon

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 17: Alisson of Brazil bursts an inflatable ball during the 2018 FIFA World Cup Russia group E match between Brazil and Switzerland at Rostov Arena on June 17, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)

Alisson – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Il Mondiale ormai è in archivio e tutta l’attenzione si focalizza sul calciomercato. Quest’estate sarà ricordata per il clamoroso passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus, ma tra le altre operazioni da segnalare c’è sicuramente quella che riguarda Alisson Becker. Quest’ultimo, infatti, è passato dalla Roma al Liverpool per 72,5 milioni di euro (bonus compresi), diventando il portiere più pagato della storia del calcio. Cifra importante per un estremo difensore, eccessiva secondo molti soprattutto perché spesi per un giocatore certamente di grande livello, ma che non ha vinto ancora nulla e deve dimostrare ancora tanto. Ma chi sono gli altri estremi difensori che fanno compagnia all’ex giallorosso?

In classifica troviamo soprattutto Premier League e Serie A, a cominciare da Sebastian Frey, passato nell’estate 2003 dall’Inter al Parma per 21 milioni di euro (prezzo contenente anche il cartellino Sergio Conceicao). Al nono posto un altro estremo difensore del campionato italiano, ovvero Alex Meret, considerato tra i portieri emergenti in Europa. L’esborso economico è stato di 22,5 milioni, pagati da Aurelio De Laurentiis all’Udinese per avere il classe 97 nel nuovo Napoli di Ancelotti. Furono, invece, 25 i milioni messi sul piatto nel 2011 dal Manchester United per David De Gea, il quale lasciò l’Atletico Madrid e decise di raccogliere la pesante eredità di Edwin Van Der Sar. Le prime due stagioni non furono semplici e in molti criticarono lo spagnolo, accusato spesso di non reggere la pressione e la maggiore fisicità del campionato inglese. Con il tempo, però, De Gea ha preso in mano la difesa dei Red Devils, diventando uno dei punti fermi della squadra. La scorsa estate è stato vicino al Real Madrid e chissà che Florentino Perez non tenti un nuovo assalto anche nelle prossime settimane; infatti questa classifica potrebbe cambiare proprio con un eventuale acquisto dei blancos, attivi anche sul fronte Courtois. 25 sono anche i milioni sborsati dall’Arsenal, sempre in questa sessione di mercato per acquistare Bernard Leno dal Bayer Leverkusen. Il tedesco era stato a lungo seguito anche dal Napoli.

potrebbe interessarti ancheSassuolo-Roma streaming Dazn e diretta TV Serie A, dove vedere il match oggi 18/05

Al sesto posto, invece, troviamo un altro italiano, Francesco Toldo, eroe in semifinale ad Euro 2000 contro l’Olanda e trasferitosi l’estate successiva dalla Fiorentina all’Inter per 55 miliardi delle vecchie lire, pari a circa 27,5 milioni di euro. In nerazzurro ha collezionato 234 presenze ed è ricordato, oltre che per i trofei vinti, anche per la gara contro la Juventus del 19 ottobre 2002, quando in una mischia finale, contribuì alla rete del pareggio. In un primo momento sembrava che ad andare in rete fosse stato proprio Toldo, ma poi le immagini mostrarono un tocco finale di Vieri. La top five si apre con Jordan Pickford, estremo difensore dell’Inghilterra pagato la scorsa estate dall’Everton 28,5 milioni, un investimento rivelatosi positivo viste le prestazioni del classe 94; la sua valutazione, infatti, oggi è quasi raddoppiata. In quarta posizione ecco l’unico portiere della Bundesliga, precisamente Manuel Neuer. Nel 2011 il Bayern Monaco lo strappò allo Schalke per 30 milioni, un trasferimento poco gradito dai suoi vecchi tifosi. Viene da un brutto infortunio al piede sinistro ed è tornato in campo proprio al Mondiale, dove la Germania non ha superato la fase a gironi.

potrebbe interessarti ancheAllegri tra passato, presente e futuro: una notizia che non può lasciare niente invariato

Gianluigi Buffon – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Medaglia di bronzo per Ederson, attuale stremo difensore del Manchester City. 40 milioni nelle casse del Benfica la scorsa estate grazie anche al volere di Guardiola, il quale stima il brasiliano anche per la sua capacità di sapere impostare l’azione. Al secondo posto c’è Gianluigi Buffon, leader della Juventus per 17 anni, ma che ha deciso ora di intraprendere una nuova avventura al Paris Saint Germain. I bianconeri nel 2001 lo pagarono 105 miliardi, precisamente 75 più il cartellino di Bachini, valutato 30. Il suo record durava quindi da molto tempo, ma è terminato due giorni fa. Ora è Alisson Becker a trovarsi sul gradino più alto del podio e i tifosi del Liverpool sperano certamente che l’investimento si riveli all’altezza delle aspettative.

notizie sul temaFinale Champions League: prezzi dei biglietti alle stelle!Sarri, è addio con il Chelsea: la Roma ci provaDe Rossi, la smentita sulla Roma: nessun contratto gettone
  •   
  •  
  •  
  •