Inter – Herrera si può fare ma ad una condizione

Pubblicato il autore: elia guerra Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 16: FC Internazionale Milano coach Luciano Spalletti gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 16, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Prosegue a gonfie vele il calciomercato dell’Inter, iniziato nel migliore dei modi dopo i seguenti acquisti:

  1. De Vrij e Asamoah a parametro zero;
  2. Politano, sbarcato a Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni;
  3. Lautaro Martinez dallo Sporting Blanco per 20 milioni, già messosi in mostra nelle prime amichevoli;
  4.  infine Nainggolan, approdato alla corte di Spalletti per 38 milioni di euro.

È chiaro, però, che la società nerazzurra non ha nessuna intenzione di fermare la sua corsa sul mercato. Oltre a sfoltire la rosa, infatti, l’Inter ha necessità di rafforzare il centrocampo e i nomi, in merito, non mancano. Negli ultimi giorni si è parlato molto di una possibile trattativa per l’ex Juve Arturo Vidal, apprezzatissimo da Spalletti. In queste ore, però, sta prendendo sempre più piede la pista Hector Herrera del Porto, il cui agente non ha escluso nulla. Anzi.

Inter – Herrera: l’agente del messicano acconsente

In passato, Herrera è stato vicinissimo alla Serie A, soprattutto lo scorso anno, in cui Juventus e Napoli sembravano fortemente interessante al calciatore. I bianconeri, infatti, prima di virare su Blaise Matuidi, acquisto rivelatosi poi fondamentale nonostante alcuni dissapori della tifoseria, avevano avviato più volte i contatti con il Porto, salvo poi rifiutare per il cartellino ritenuto troppo oneroso da Marotta e Paratici. Stesso discorso vale per il Napoli, ritiratosi dall’asta che si stava venendo a creare. È risaputo, infatti, che i club portoghesi, su tutti Benfica e Porto, non si lascino strappare i propri calciatori per “pochi spiccioli”.

potrebbe interessarti ancheVolata Champions, l’Inter arranca: occhio ad Atalanta e Milan

Ora, però, le cose son cambiate. Herrera vuole lasciare il Porto e gli estimatori all’estero non mancano. Oltre a diverse big inglesi, Liverpool su tutte, c’è anche l’Inter. I nerazzurri, in attesa di sfoltire la zona nevralgica del campo, stanno sondando il terreno per il 28enne messicano, reduce da un buon Mondiale. La sua quotazione si aggira attorno ai 40 milioni, cifra della clausola rescissoria. A tal riguardo, arrivano le parole dell’agente Matias Bunge: “Per il momento non ci sono stati contatti con l’Inter. Vedremo cosa succederà quest’estate. È chiaro che l’Inter è un grandissimo club, qualsiasi proposta verrà analizzata e valutata”.

Insomma, porte tutt’altro che chiuse per i nerazzurri, che possono vantare della volontà del calciatore di confrontarsi in Serie A, come espresso più volte dal suo procuratore. Inter – Herrera, quindi, si può fare: ma sul piatto servono i 40 milioni richiesti.

potrebbe interessarti ancheInter, Wanda Nara insulta Adani dopo la sconfitta con il Napoli

Calciomercato Inter: chi verrà ceduto a centrocampo?

L’indiziato numero uno è, senza ombra di dubbio, Joao Mario. La volontà del calciatore è evidente: dopo il prestito semestrale al West Ham, vuole continuare la sua esperienza in terra inglese, lasciano definitivamente Appiano Gentile. Il suo cartellino si aggira attorno ai 30 milioni e l’Inter non ha intenzione di privarsene per meno. L’altra vittima sacrificale potrebbe essere Vecino che vanta, però, la stima del proprio tecnico. Ma a fronte di offerte onerose e allettanti, Suning ha dato il via libera per la sua cessione.

Insomma, i nerazzurri al momento vogliono far cassa per poi investire su centrocampisti di qualità per poter competere in Champions League, evitando così di farsi trovare impreparati. Vidal ed Herrara sono i nomi più caldi, ma anche il ritorno di Kovacic non è affatto escluso. Il calciomercato dell’Inter è solo all’inizio.

notizie sul temaNapoli-Inter streaming gratis e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi dalle 20.30Inter, Marotta conferma Spalletti:”Le voci su Conte infastidiscono”Allegri tra passato, presente e futuro: una notizia che non può lasciare niente invariato
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: