Juventus, nuova offerta per Milinkovic-Savic: Lotito ha scelto la contropartita

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui
BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

(Photo by Marco Rosi/Getty Images© selezionata da SuperNews )

Juventus offerta monstre per Milinkovic-Savic per accontentare Lotito. 100 milioni non possono bastare, è questa la linea scelta dal presidente della Lazio Claudio Lotito per la trattativa che porterebbe il centrocampista serbo a Torino sponda bianconera. La Vecchia Signora sta facendo di tutto per accontentare il patron biancoceleste. 70 milioni più Rugani sono stati rifiutati e i nuovi assalti non sono andati ancora a buon fine. Il giocatore ha mostrato il suo gradimento ma la resistenza del presidente romano, si sa, è davvero tenace. Ecco dunque che in casa Juventus si prova una nuova mossa, obbligata anche dalla ferrea volontà della Lazio.

Juventus, la richiesta della Lazio

La novità, svelata dal quotidiano Tuttosport, è che stavolta sarebbe stato il club biancoceleste a formulare una controproposta alla Juventus per Milinkovic-Savic. Esagerata, forse, ma assolutamente coraggiosa: 100 milioni più il cartellino di Rodrigo Bentancur in cambio di Milinkovic-Savic. Lotito ha stupito tutti, sicuramente ha stupito Marotta che non si aspettava proprio nulla del genere. La Juventus è disposta a tutto, o quasi, per arrivare al classe ’95 serbo, ma non a queste “sparate” tipiche del patron laziale. La dirigenza bianconera si sarebbe anche indispettita e potrebbe, per il momento, fermare l’assalto, forte anche di un Mondiale disputato piuttosto sottotono dal centrocampista. Con la pista Golovin sempre calda e il rinnovo di contratto di Pjanic alla finestra, sono i bianconeri a volere tenere il coltello dalla parte del manico.

potrebbe interessarti ancheGianluca Mancini, è duello Inter-Juve, ma lui ha già scelto

Juventus, controproposta respinta ma…

La Juventus ha respinto la controfferta laziale essenzialmente per due motivi: la parte economica è ritenuta troppo alta, e soprattutto il 21enne uruguaiano è considerato un potenziale fuoriclasse cosa che sta confermando al Mondiale con il suo Uruguay. Bentancur è ritenuto incedibile e la sua valutazione andrebbe ben oltre le richieste di Lotito. Per questo motivo la Juventus non intende inserire il centrocampista nella trattativa ma sarebbe comunque intenzionata a spingersi sino a 80-90 milioni di euro e magari andare oltre con i bonus.

potrebbe interessarti anchePogba Juventus, il francese spegne i sogni bianconeri: “Il Manchester United è casa mia”

Juventus, arrivano i soldi dalle cessioni

Punto fondamentale per l’eventuale buona riuscita dell’affare Milinkovic-Savic sono le cessioni. La Juve è pronta a salutare diversi giocatori per i quali andrebbe ad incassare un tesoretto piuttosto sostanzioso che arriverebbe esattamente sugli 80 milioni di euro. Pjaca, Sturaro, Cerri e Audero più Mandragora, sarebbero questi i nomi che andrebbero a portare fresca liquidità nelle casse bianconere. Inoltre, esiste la seria possibilità che il Chelsea torni forte a fare pressione per due giocatori considerati top player. I Blues avrebbero puntato ancora su Rugani e Higuain e avrebbero offerto addirittura 100 milioni per il pacchetto completo. Da monitorare l’asse con la Premier le situazioni che riguardano anche Benatia, direzione Francia, e Alex Sandro, conteso tra Manchester United e Chelsea appunto.
Merita un discorso a sé anche Miralem Pjanic. Il bosniaco è richiesto da Barcellona e PSG ma la Juventus non vuole cederlo a patto che non arrivi un’offerta monstre da oltre 80 milioni. Tale cifra potrebbe far saltare tutti i piani e allora ci sarebbero anche le condizioni per aumentare la proposta per Milinkovic-Savic e accontentare Lotito senza rinunciare ovviamente a Bentancur.

notizie sul temaNapoli, calendario in discesa per allontanare l’Inter e mettere fiato sul collo alla JuventusMilan, Higuain out con Lazio e Parma: Gattuso si affida al portafortuna Cutronebeppe-marotta-juventus-calciomercatoMarotta all’Inter è (quasi) fatta, lo conferma l’ex d.g. della Juventus
  •   
  •  
  •  
  •