Liverpool-Alisson, Monchi: “I Reds hanno avanzato un’offerta fuori mercato. Olsen è una possibilità”

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 17: Alisson of Brazil bursts an inflatable ball during the 2018 FIFA World Cup Russia group E match between Brazil and Switzerland at Rostov Arena on June 17, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)

Alisson – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Il direttore sportivo della Roma, Monchi, durante la presentazione del nuovo acquisto, Justin Kluivert, ha fatto il punto sulla trattativa con il Liverpool per il trasferimento di Alisson. Queste le sue parole: “Non abbiamo ancora chiuso niente, è vero che Alisson è a Liverpool e la trattativa è molto avanzata, ma ancora non c’è nulla di chiuso. Penso che si chiuderà presto. Il lavoro del ds è anche quello di capire il momento buono a livello economico, è arrivata un’offerta fuori mercato molto importante, abbiamo valutato i pro e i contro e abbiamo scelto di sentire il Liverpool per trovare l’accordo. Abbiamo venduto due giocatori importanti e ne abbiamo presi 10″. Poi, Monchi ha precisato che Olsen, per adesso, è solo un’opzione: “Olsen è una possibilità ma non è l’unica, stiamo lavorando senza fretta. Abbiamo Mirante, Fuzato e i ragazzi della Primavera. Dobbiamo trovare la condizione economica migliore per la società, senza fare qualcosa sotto la pressione dell’uscita di Alisson”.

Alisson-Liverpool: il brasiliano svolge le visite mediche

Manca davvero poco e Alisson Becker potrà firmare il contratto che lo legherà per i prossimi 5 anni al Liverpool. Il brasiliano sarà il portiere più pagato della storia del calcio: 75 milioni di euro. Una cifra stellare dinanzi alla quale la Roma non ha potuto fare a meno che accettare. Atterrato in Inghilterra ieri sera, in queste ore Alisson è a Liverpool per svolgere le visite mediche. Nel frattempo Monchi si sta muovendo per cercare il sostituto del portiere brasiliano. Tanti sono i nomi che circolano. Ai soliti Areola, Olsen, Cilessen, nelle ultime ore si sono aggiunti: Zoet, estremo difensore del Psv e Schmeichel del Leicester. Tra questi, secondo Calciomercato.com e ForzaRoma.info, sarebbe balzato in pole Olsen, portiere svedese classe 1990, attualmente in forza al Copenaghen. Messosi in mostra durante i Mondiali di Russia 2018, la Roma per strapparlo al club danese dovrà versare circa 15 milioni di euro.

Alisson-Liverpool: affare fatto

Accordo raggiunto tra la Roma e il Liverpool per il trasferimento di Alisson Becker. I Reds si aggiudicano il fenomenale portiere brasiliano per 75 milioni di euro. Intercettato dai giornalisti a Ciampino, Alisson ha voluto rivolgere un saluto ai sostenitori giallorossi: “Un saluto ai tifosi della Roma. Mi dispiace ma non posso parlare di più, dirò tutto dopo“. Il brasiliano, dunque, dopo soli due anni trascorsi con la maglia della Roma, lascerà la Capitale per trasferirsi alla corte di Klopp. Domani, dopo aver sostenuto le visite mediche, Alisson firmerà un contratto da 5,5 milioni di euro a stagione per 5 anni.

potrebbe interessarti ancheRoma-Pro Calcio Tor Sapienza 12-0: prestazione sontuosa per i giallorossi (video highlights)

Alisson-Liverpool: la trattativa

L’esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà, ha pubblicato sul suo profilo Twitter un post in cui ha indicato le cifre dell’offerta avanzata dal Liverpool per Alisson. Questo il contenuto del suo tweet: “Allison-Liverpool: 68 più 7, ma si lavora sui bonus. Liverpool pronto a scambiare documenti, Chelsea per ora in stand-by”. L’estremo difensore della Roma, dunque, si appresta ad entrare nella storia. Grazie ai 75 milioni che il Liverpool verserà nelle casse della Roma, infatti, Alisson diverrà il portiere più pagato della storia. In precedenza il primato era detenuto da Buffon, acquistato dalla Juve nel 2001 per 53 milioni di euro. Secondo il Corriere dello Sport Alisson potrebbe volare in Inghilterra già nelle prossime ore per svolgere le visite mediche. La Roma, ora, cercherà di chiudere al pi presto per Areola.

L’ex portiere della Roma, Julio Sergio, ha parlato ai microfoni di Radio Radio. Le parole pronunciate dal brasiliano hanno confermato l’ormai imminente trasferimento di Alisson al Liverpool: “Il ragazzo voleva bene alla Roma, ma ci sono tanti soldi in ballo, sia per la società che per lui. È impossibile non fare la trattativa. Sarà il portiere più pagato al mondo, per la società sono tanti soldi. La Roma non è ancora al livello del Liverpool in Europa. La Roma sta per arrivarci e secondo me lo farà presto, ma ancora manca qualcosa”. Sempre da Radio Radio apprendiamo che Alisson è tornato a Roma in attesa di sapere cosa sarà del suo futuro.

Ormai ci siamo. Il futuro di Alisson Becker sarà lontano da Roma. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il Liverpool, dopo una prima offerta di 70 milioni di euro prontamente rifiutata da Monchi, avrebbe rilanciato, mettendo sul piatto la cifra espressamente richiesta dal ds giallorosso, ovvero 75 milioni (65 più 10 di bonus). Secondo quanto apprendiamo dal profilo Twitter di Matteo De Santis de La Stampa le due società avrebbero già trovato un accordo per il trasferimento del giocatore al quale i Reds offriranno un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione. Secondo quanto apprendiamo dal Times, il Liverpool avrebbe avuto l’autorizzazione a trattare direttamente con il portiere per limare gli ultimi dettagli inerenti al contratto. A quanto pare, per ora, il Chelsea si è tirato fuori dalla corsa per il portiere brasiliano, virando su altri obiettivi quali Cech e Schmeichel.
Secondo le ultime indiscrezioni il portiere della Roma, Alisson Becker, sarebbe tornato nella Capitale per discutere con la società giallorossa del suo futuro. In caso di addio, il brasiliano si recherà in Inghilterra per sostenere le visite mediche.

potrebbe interessarti ancheSturridge squalificato per sei settimane e multato

Alisson-Liverpool: la prima offerta dei Reds

Sono giorni decisivi, questi, per il futuro del portiere giallorosso, Alisson Becker. D’altronde le parole pronunciate da Monchi nei giorni scorsi non hanno fatto dormire sonni tranquilli ai sostenitori della Roma. Lo spagnolo, infatti, così si era espresso sul futuro dell’estremo difensore brasiliano: “Alisson? Se dovesse arrivare un’offerta agiremo come per qualsiasi altro giocatore: la studieremo, e poi decideremo”. Nonostante, dunque, i tifosi della Roma, in cuor loro, sperano di poter ammirare le prodezze dell’estremo difensore anche durante la prossima stagione, a giudicare dalle indiscrezioni che si susseguono difficilmente sarà così.

Infatti, abbandonata la pista che portava al Real Madrid -i Blancos, ritenuta eccessiva la richiesta dei giallorossi, hanno deciso di virare su Courtois-, ad oggi, su Alisson  semberebbe forte il pressing del Liverpool. Come apprendiamo da Il Messaggero, i Reds avrebbero avanzato un’offerta interessante: si parla di 60 milioni di euro più 10 di bonus. Per ora il direttore sportivo della Roma, Monchi, sembrerebbe che non abbia accettato, ma per un motivo ben peciso. Lo spagnolo spera che il Chelsea -il quale, come accenato sopra, si prepara a salutare Courtois- possa presentare un’offerta ancor più allettante di quella del Liverpool.

Qualora Alisson dovesse partire, Monchi avrebbe già pronta una lista dei possibili sostituti. Nello specifico si parla di: Areola, portiere attualmente in forza al PSG valutato circa 25 milioni dal club parigino; Olsen, estremo difensore del Copenaghen, la sua valutazione è di circa 15 milioni di euro; Cilessen, portiere per il quale il Barcellona chiede una cifra prossima ai 30 milioni.

notizie sul temaAmichevoli Roma 2019: il calendario completo dei giallorossiHiguain resta alla Juventus? Il fratello agente: “Fino alla fine”Atalanta, è la migliore squadra di Serie A per il Soccer Power Index
  •   
  •  
  •  
  •