Calciomercato Inter, il Betis vuole Joao Mario. Ma Mourinho si inserisce per Vidal

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
during the UEFA Champions League group B match between Celtic FC and Bayern Muenchen at Celtic Park on October 31, 2017 in Glasgow, United Kingdom.

Arturo Vidal – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Continua la caccia dell’Inter al centrocampista che faccia fare un ulteriore salto di qualità alla squadra di Luciano Spalletti. Gli obiettivi nerazzurri per la stagione che è alle porte sono chiari: candidarsi come anti-Juve in Serie A e fare un percorso di buon livello in Champions League. Ma tutto passa dalle cessioni, e da una in particolare: quella del portoghese Joao Mario, ormai separato in casa all’Inter e che aspetta l’offerta giusta per fare le valigie e salutare per sempre l’Italia. Il prezzo fatto da Ausilio è noto: 27-30 milioni di euro.

Per Joao Mario qualcosa inizia a muoversi: a farci più che un pensiero è il Betis Siviglia, squadra spagnola reduce da un’ottima Liga nella scorsa stagione e che si è assicurata un posto per i gironi della prossima Europa League. Gli andalusi sono alla ricerca del sostituto di Fabian Ruiz, approdato al Napoli di Ancelotti per 30 milioni, e starebbero pensando proprio al nazionale lusitano per sostituirlo, come ammesso dal vicepresidente del Betis, Lorenzo Sarra Ferrer, ai microfoni di Fc Inter News: “Joao Mario ci piace e può sicuramente fare al caso nostro”. Tuttavia ancora non è iniziata ancora una vera trattativa tra gli spagnoli e l’Inter: “Non abbiamo ancora contattato né il ragazzo, né il suo attuale club. Non parlo di fatti economici con la stampa” ha chiosato il dirigente del Betis Siviglia, che quindi si candida alla corsa al trequartista ex Sporting Lisbona, conscio della concorrenza del Wolverhampton.

potrebbe interessarti ancheInter-Slavia Praga 1-1: Barella-gol nel recupero, nerazzurri opachi (video highlights)

Quel che è certo è comunque che l’Inter cederà Joao Mario da qui al 17 Agosto (o anche oltre visto che all’estero il mercato si chiude dopo rispetto all’Italia). E i soldi incassati sarebbero subito indirizzati per un altro profilo. I nomi sono noti da giorni: Arturo Vidal e Hector Herrera sarebbero le prime scelte di Spalletti, in particolare il cileno, sia per lo spessore tecnico che per la conoscenza del nostro calcio. Entrambi vanno a scadenza di contratto, rispettivamente con Bayern Monaco e Porto, nel 2019: per l’ex Juventus 25 milioni dovrebbero soddisfare i bavaresi, per il messicano potrebbero bastarne anche 20. Restano poi sullo sfondo altri nomi, come quello di Leandro Paredes dello Zenit e dell’ex Mateo Kovacic del Real Madrid, ma che rappresentano ad oggi semplicemente soluzioni di ripiego.

potrebbe interessarti ancheInter-Slavia Praga streaming gratis e diretta tv Uefa Youth League, dove vedere il match oggi 17 settembre

Tuttavia il tempo stringe, soprattutto sul fronte Vidal, che viene già attenzionato dal Manchester United di Josè Mourinho, anch’egli alla ricerca di un centrocampista e che vorrebbe cogliere al balzo l’opportunità, soprattutto dopo aver sondato il terreno, e aver raccolto un rifiuto, per un altro grande nome, come quello di Toni Kross, di cui il Real non vuole privarsi se non a cifre molto elevate. Secondo il tabloid britannico The Sun, la trattativa tra i Red Devils e il Bayern Monaco potrebbe sbloccarsi in tempi molto brevi. Lo United non ha certamente problemi economici da fronteggiare e sarebbe un gioco da ragazzi sborsare la cifra richiesta dai campioni di Germania (30 milioni) per bruciare la concorrenza dell’Inter. Altro fattore che potrebbe facilitare lo sbarco di Vidal all’Old Trafford sarebbe rappresentato dal suo agente, Fernando Felicevich, che con Mourinho e il Manchester ha ottimi rapporti: già a Gennaio garantì l’arrivo di Alexis Sanchez.

notizie sul temaInter, la frase di Conte vs Sarri fa infuriare i tifosi della Juventus: insulti e polemiche sui socialAncora razzismo in Italia, stavolta al Bentegodi, cori su Kessie e DonnarummaInter, De Vrij:”Dobbiamo cercare di migliorare”
  •   
  •  
  •  
  •